By Benedetta / Last Updated 26.02.2020

Utilizzo del disco al 100% su Task Manager di Windows 10

A volte, potresti aver un problema con il ritardo e tutto sembra avviarsi lentamente e richiedere sempre un caricamento, in particolare Windows PowerShell e l'avvio di comandi. L'utilizzo del disco aumenterà dallo 0-1% fino al 50-100% + su 0.1 mbs di utilizzo da vari programmi. In questo modo apparirà evidentemente Windows PowerShell e l'esecuzione di comandi, l'avvio di Windows in generale o solo programmi e applicazioni diversi non verranno caricati immediatamente. Ecco il caso:

"Quando carico nel mio computer con Windows 10, posso spostare il mouse ma nient'altro è reattivo. Ho provato ad aprire Task Manager, ma quando ho fatto clic sul menu Start, ci sono voluti circa un minuto. Ciò che mi ha scioccato è che l'utilizzo del disco è al 100% di utilizzo in Task Manager di Windows. Nel frattempo, CPU è al 17% e la memoria è al 60%.

Windows 10 100 Disk Usage

Quindi, perché l'utilizzo del disco al 100% in Windows 10? dopo pochi riavvii a volte non è più 100%, a volte è di nuovo al 100%. Qualcuno può aiutare?"

Come risolvere l'utilizzo del disco al 100% su Windows 10?

Dopo aver preso conoscenza dell'utilizzo del disco e cosa può causare un utilizzo elevato del disco su Windows 10, è possibile continuare a leggere i metodi specifici su come risolvere il problema in modo efficace. Quando l'utilizzo del disco è al 100% nel Task Manager, puoi provare i seguenti metodi finché non funziona.

Metodo 1. Disabilitare il software antivirus temporaneamente

Quando l'utilizzo del disco è al 100% su Task Manager di Windows, è necessario considerare se hai installato programmi antivirus o antimalware come Norton, Kaspersky, AVG, Avast Behavior Shield o Malwarebytes, ecc. Se hai installato tali programmi, dovrebbe disabilitarli temporaneamente con i loro manuali utente.

Metodo 2. Modificare le impostazioni in Google Chrome & Skype

Il 100% di utilizzo su Windows 10 potrebbe essere causato da una combinazione comune di Skype e Google Chrome. Pertanto, puoi modificare le impostazioni di Google Chrome e Skype.

Google Chrome:

In Google Chrome, andare Settings >Show Advanced Settings... > Privacy > Prefetch resources to load pages more quickly, deselezionarlo. screenshot in seguente:

Change Google Settings

Skype:

Assicurarsi di essere uscito da Skype e non è in esecuzione nella barra delle applicazioni, se è in esecuzione nella barra delle applicazioni, chiudilo. Quindi, aprire Windows Explorer e aprire la cartella: “C:\ Program Files (x86)\Skype\Phone\”(without quote). right click “Skype.exe” file, fare clic “Properties”, open the “Security” , fare clic “Edit”.

Change Skype Setting

E poi “ALL APPLICATION PAKAGES” e inserire un segno di spunta nel “Write” . Fare clic Apply e OK.

Skype Settings

Dopo il procedimento, eseguire Skype e controlla l'utilizzo del disco in Task Manager, non mostrerà l'utilizzo del disco al 100% su Task Manager di Windows 10.

Metodo 3. Esegui un controllo del disco

disco al 100% su Windows 10 potrebbe anche a causa di errori del disco rigido. Pertanto, è necessario eseguire un controllo del disco. È possibile farlo utilizzando Windows CHKDSK o utilizzando il software di terze parti AOMEI Partition Assistant Standard, che semplifica le cose in pochi clic. Con questo strumento, puoi controllare una singola partizione o un intero disco.

Controlla la partizione

1. Scaricare AOMEI Partition Assistant, installarlo e lanciarlo. Fare clic con il tasto destro sulla partizione che si desidera controllare e selezionare Avanzato -> Verificare Partizione.

Check Partition

2. Scegliere un modo per controllare la partizione e correggere gli errori qui, fare clic OK per tornare all'interfaccia principale e fare clic Applicare nella barra degli strumenti.

Check Partition Way

Controlla disco

1. Fare clic destro sul disco rigido, selezionareTest della Superficie.

Surface Test

2. Ti mostrerà la finestra Test superficie del disco, fare clicStart per avviare i progressi.

Start to Check

AOMEI Partition Assistant è un ottimo strumento che può aiutarti a gestire le partizioni del disco rigido in tutti gli aspetti, anche se non sei un professionista. Puoi anche aggiornare AOMEI Partition Assistant Professional per ottenere funzionalità più avanzate.

Oltre a questi modi, ci sono altri modi che possono aiutare a risolvere il problema "Utilizzo del disco al 100% su WIndows 10". Ad esempio, è possibile aggiornare il firmware per gli SSD se sul proprio computer è installato un SSD. Poiché gli SSD sono veloci e se si utilizza il disco al 100% su Windows 10, è probabile che si tratti di un problema con il firmware; Puoi anche provare a disabilitare la notifica di Windows, utilizzare un piano di alimentazione ad alte prestazioni, aggiornare la memoria (RAM), eseguire un avvio pulito, ecc.