Da Gioia / L'ultimo Aggiornamento 26.02.2020

Microsoft ha annunciato che è gratuito di aggiornare a Windows 10 da Windows 7 o Windows 8.1, e molti utenti stanno godendo Windows 10 in questo momento. Come Solid State Drive (SSD) è stato disponibile per anni, Microsoft ha fatto un sacco di lavoro per fare Windows 10 eseguire velocemente con SSD. Se si trasferisce solo il sistema operativo a SSD senza l'ottimizzazione di ssd in Windows 10, potrebbe non essere possibile ottenere le migliori prestazioni che un SSD può fornire.

SATA controller esegue in modalità AHCI

Nella maggior parte delle schede madri il controller SATA è impostato su modalità AHCI (Advanced Host Controller Interface), che funziona meglio con gli SSD. Per ottenere prestazioni migliori, impostare la modalità controller SATA su AHCI nel BIOS del sistema. Per modificare la modalità SATA da IDE a AHCI, è necessario eseguire le operazioni descritte di seguito:

1. Premere i tasti e digitare "msconfig" e poi premere Invio.

2. Nella scheda Boot, seleziona Safe boot, applica modifiche e riavvia computer in modalità provvisoria.

3. Preme un tasto specifico (soprattutto F2 o DEL) per avviare le impostazioni del BIOS (se non puoi avviare il BIOS, disabilitare l'avvio rapido e riprovare) e modificare la modalità SATA da IDE a AHCI. Quindi salvare le impostazioni per uscire e riavviare.

4. Questa volta Windows si avvia in modalità provvisoria. Eseguire nuovamente "msconfig" e deselezionare l'opzione di avvio sicuro di avvio nella scheda di avvio e riavviare il computer.

Avvia

Lascia spazio libero

Per estendere la durata della vita, la maggior parte degli SSD utilizza un algoritmo bilanciato. Un SSD rallenterà se riempite. Per migliorare le prestazioni, meglio non formattare l'intero SSD, ma lasciare spazio libero sul SSD e lasciare il 25% dello spazio libero del disco dello SSD per le migliori prestazioni.

Non Defrag

Come è noto, la deframmentazione del disco non è necessaria per gli SSD e hanno effetti negativi. A differenza di Windows 7, gli SSD non saranno deframmentati in Windows 10/8. Puoi vedere che la Defram dice che è necessaria l'ottimizzazione, che è diversa da quella di deframmentazione. Windows invierà il comando TRIM in una pianificazione per eseguire una pulizia per eliminare i blocchi che non sono più in uso. Solo se si esegue manualmente la manutenzione automatica nel Centro azione, il SSD verrà deframmentato. La manutenzione automatica non eseguirà la deframmentazione sul SSD.

Disabilita Ibernazione

La modalità di sospensione è impostata per impostazione predefinita per consentire al hard disk di caricare i programmi più velocemente anziché avviare il sistema, ma diventa inutile per l'unità di sistema SSD in quanto richiede secondi per il sistema di avvio da SSD. per liberare lo spazio sull'unità SSD, tuttavia il file hiberfil.sys non verrà rimosso se si utilizza le impostazioni di Windows per disattivarlo.

Per liberare più spazio disabilitando Hibernate:

Digitare il seguente comando: powercfg -h off in un prompt dei comandi elevato e premere Invior

Disattiva l'indicizzazione del disco

L'indicizzazione è una buona caratteristica progettata per fornire un accesso rapido ai file o alle cartelle su un disco rigido, ma diventa inutile su un SSD. Si consiglia di disattivare l'indicizzazione del disco per ridurre le scritture allo SSD.

Per ottimizzare SSD su windows 10 disattivando l'indicizzazione del disco:

1.Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'unità specifica di questo computer e selezionare Proprietà.

2.nella scheda Generale, deseleziona "Disattiva l'autorizzazione dei file su questa unità per avere contenuti indicizzati oltre alle proprietà del file" per disattivare l'indicizzazione dei dischi.

Disattiva l'indicizzazione del disco

Disattiva Superfetch

Per ottimizzare Windows 10 per l'utilizzo con un SSD, è possibile disattivare Superfetch, che spreca una grande quantità di tempo di apertura e l'accesso ai file più volte. aprire "services.msc" e quindi disabilitare "Superfetch" nella finestra pop-up.

Regolare i file di pagina

Il file Paging ha un effetto controverso a seconda di quanta RAM è presente nel computer. È possibile modificare l'impostazione dei file paging per bilanciare le prestazioni e lo spazio sprecato.

Per regolare il file di pagina:

1. Fare clic con il pulsante destro su Questo computer e selezionare Proprietà.

2. Seleziona "Avanzato Sistema Impostazioni" e poi "Impostazioni" nella sezione Performance.

4. Seleziona il "Modifica" pulsante sotto "Avanzato" tab.

5. Nella finestra a comparsa, deselezionare l'opzione Gestisci automaticamente i file di paging e quindi selezionare l'unità C: dall'elenco.

6. Sceglie "Formato Personalizzato" e prima impostare un numero come Dimensione iniziale e un altro numero per la dimensione massima. Poi clic il pulsante"Imposta" prima di clic "OK" per salvare le modifiche.

Se vorrei install Windows 10 to an SSD, il primo suggerimento è quello di eseguire una nuova installazione poiché alcune impostazioni predefinite di Windows 10 sono state ottimizzate per l'ottimizzazione SSD. Anche puoi migrare OS su SSD con un freeware che ottimizzerà automaticamente SSD.