Da Gioia / L'ultimo Aggiornamento 14.10.2021

Impossibile inizializzare un disco rigido in Gestione disco

Non è raro che il disco rigido non sia elencato in "Computer/Questo PC" e quando apri Gestione disco, viene visualizzato come disco sconosciuto, non inizializzato sotto forma di spazio non allocato o senza mostrare la capacità del disco. A questo punto, per accedere e utilizzare il tuo disco fisso, potresti scegliere di inizializzare il disco.

Tuttavia, potrebbe non essere possibile inizializzare il disco rigido tramite Gestione disco. E quando non si riesce a inizializzare il disco rigido, si potrebbe ottenere una sorta di messaggio di errore e il messaggio di errore potrebbe essere "La richiesta non è stata eseguita a causa di un errore di dispositivo I/O" o "impossibile trovare il file specificato" o "dispositivo non pronto" o "il sistema non riesce a trovare il file specificato" o funzione errata.

Impossibile inizializzare disco rigido

Perché non riesci a inizializzare il disco rigido

Indipendentemente dal tipo di messaggio di errore ricevuto, è necessario capire perché Gestione disco non può inizializzare il hard disk e poi cercare i modi appropriati per risolvere il problema. Di seguito sono elencate alcune delle possibili ragioni:

• Infezione da virus
• Impostazione CMOS (complementary metal-oxide-semiconductor) inappropriata
• MBR (Master Boot Record) danneggiato
• Perdita della partizione
• Blocchi e settori danneggiati
• Problema di connessione

5 soluzioni per risolvere il problema "Impossibile Inizializzare Hard Disk"

Ora, sappiamo alcune delle possibili cause dell'errore, possiamo usare alcune delle misure seguenti per risolvere il problema. Di seguito, ci sono 5 metodi per inizializzare il disco rigido tra cui puoi scegliere uno più adatto a te.

Soluzione 1: eseguire un software antivirus professionale

Se hai collegato il tuo disco rigido a un computer compromesso e ora appare come disco sconosciuto e non può essere inizializzato in Gestione disco, allora potrebbe essere stato infettato da un virus. In questo caso, si consiglia di eseguire un software antivirus come Windows Defender o Emsisoft Anti-Malware per scansionare il disco rigido e proteggere il computer dai virus. Dopo aver scansionato il disco e rimosso i virus, dovresti essere in grado di inizializzarlo.

Soluzione 2: cambiare il cavo di connessione

Quando si cerca di inizializzare il disco rigido tramite Gestione disco e si riceve un messaggio di errore come "Questa richiesta non può essere completata a causa di un errore del dispositivo I/O" o "Il dispositivo non è pronto", la causa abituale è che c'è qualcosa di sbagliato nel cavo di collegamento dei dischi rigidi. Dovresti regolare il cavo di collegamento dei dischi e provare a inizializzarlo di nuovo. Se possibile, si consiglia di collegare il disco rigido a un altro computer per vedere se è in grado di essere rilevato e inizializzato.

Soluzione 3: cambiare le impostazioni del CMOS

Se il problema esiste ancora dopo aver cambiato i cavi di connessione delle unità, allora apri le impostazioni CMOS premendo F2 o il tasto Del all'avvio del PC ed entrate in BIOS FEATURES SETUP per controllare lo stato VIRUS WARNING. Se viene mostrato come "Enabled" (Abilitato), impostalo su "Disabled" (Disabilitato) e poi, prova a inizializzare il disco rigido ancora una volta.

Soluzione 4: Ricostruire l'MBR e la partizione di ripristino

Dal momento che hai compreso le probabili cause di questo problema, puoi adottare le misure necessarie per risolvere il problema in base alla tua situazione.

C'è un programma che può aiutarti a reconstruire MBR - AOMEI Partition Assistant Pro sarà un'ottima selta. Oltre a "Ricostruire MBR", gode di varie altre funzionalità come "Clonare Disco", "Clonare Partizione" ecc, che ti aiuterà a gestire il disco in modo completo.

Scarica Software Win 10/8.1/8/7/XP
Download   Sicuro

Passo 1. Clicca con il pulsante destro del mouse sul disco che è necessario riparare MBR e scegli "Ricostruire MBR".

Ricostruire MBR

Passo 2. Imposta il tipo di MBR in base alle proprie esigenze. Poi, fa clic sul pulsante "OK".

Imposta il tipo di MBR

Passo 3. Fa clic su "Applicare" per iniziare a ricostruire MBR.

Ricostruire MBR

Soluzione 5. Recuperare partizione per inizializzare il hard disk

Passo 1. Avvia AOMEI Partition Assistant e scegli "Tutti Gli Strumenti" > "Recuperare Partizione".

Recuperare Partizione

Passo 2. Seleziona un disco che si desidera ripristinare.

Partizione da recuperare

Passo 3. Scegliere un metodo di ricerca in base alla tua esigenza. Poi, fare clic su "Avanti".

Seleziona un metodo di ricerca

Note:
Ricerca Veloce – questa modalità cerca il primo settore di ciascuna partizione del disco selezionato per trovare rapidamente i volumi cancellati o persi.
Ricerca Completa– questa modalità cercherà ogni settore del disco selezionato, quindi è più dispendioso in termini di tempo rispetto alla prima modalità. Quando la prima modalità non riesce a trovare il volume, puoi applicare questo metodo.

Passo 4. I volumi cancellati saranno elencati nelle finestre. Spuntare le partizioni che devi recuperare e fare clic su "Procede" per iniziare questa operazione.

Verdetto

Se il tuo disco rigido si presenta sotto forma di disco sconosciuto, non inizializzato e non sei in grado di inizializzare il disco rigido, non è necessario perdere la calma e puoi provare uno o più metodi descritti in questo articolo per risolvere il tuo problema.

Se sei utente di Server, prova AOMEI Partition Assistant Server per ottimizzare le prestazioni dei server.