Da Gioia / L'ultimo Aggiornamento 29.07.2022

Impossibile avviare Windows Server 2008 R2/2012/2019/2022

Durante il processo di utilizzo di Windows Server 2008 R2 o di altre versioni del sistema operativo Windows, per esempio Windows Server 2003 (R2), 2012 (R2), 2016, 2019, 2022, è possibile che non sia possibile avviarlo correttamente. Allo stesso tempo, è possibile che venga richiesto un determinato messaggio di errore come: Tabella delle partizioni non valida, Errore nel caricamento del sistema operativo, Bootmgr mancante e così via.

Come ripristinare Windows Server 2008 R2 con il prompt dei comandi?

In realtà, i motivi per cui Windows Server non si avvia possono essere vari e complicati. Infezione da virus, settore di avvio danneggiato, Master Boot Record (MBR) corrotto o file di sistema mancanti, ecc. possono essere l'evento che causa l'errore di avvio di Windows Server.

In base ai motivi citati, è possibile eseguire diversi comandi dal Prompt dei comandi per risolvere il problema di avvio di Windows Server 2003/2008 (R2)/2012/2016/2019/2022. Questo articolo utilizza il sistema operativo Windows Server 2008 R2 come esempio, consulta il seguente contesto per scoprire come risolvere il problema di Windows Server 2008 R2 con il Prompt dei comandi.

Accedi al Prompt dei Comandi utilizzando CD/DVD di installazione di Windows

1. Inserire CD/DVD di installazione nel computer e accedere al BIOS per eseguire l'avvio da CD/DVD.

2. Quando viene visualizzata la finestra di installazione, selezionare lingua, ora e tastiera, quindi fare clic su "Avanti".

3. Nell'interfaccia Installa ora, fare clic su "Ripristina il tuo computer".

4. Nella finestra Opzioni Ripristino di Sistema, selezionare "Prompt dei comandi".

Prompt dei commandi

Scansiona e correggi gli errori usando chkdsk.exe

Nell'interfaccia del prompt dei comandi, è possibile eseguire la scansione e correggere errori e settori danneggiati per il disco rigido eseguendo chkdsk.exe:

Digitare "chkdsk c:/f/r" e premere il tasto "Invio". È possibile che venga richiesto dal messaggio che Chkdsk non può essere eseguito perché il volume è in uso da un altro ... Vuoi forzare uno smontaggio su questo volume? (Y/N). Quando lo vedi, digita "y" e premi "Enter".

Correggi MBR, settore di avvio o BCD con bootrec.exe

Quando Windows Server 2008 R2 non si avvia a causa di MBR, record di avvio o problema BCD, è possibile eseguire i seguenti comandi dal Prompt dei comandi per correggere il sistema operativo:

● bootrec/fixmbr(Questo comando può aiutarti a correggere MBR scrivendo un nuovo MBR compatibile con Windows basato sulla versione del tuo settore di avvio di Windows e non sovrascriverà la tabella delle partizioni esistente.)

● bootrec/fixboot (Questo comando serve per riparare il settore di avvio scrivendo un nuovo settore di avvio sul disco rigido se Windows rileva danni.)

● bootrec/scanos (Questo comando viene applicato per scansionare il tuo sistema operativo.)

● bootrec/rebuildbcd (Questo comando viene utilizzato per ricostruire i dati di configurazione di avvio che contengono informazioni di avvio e parametri di partizione.)

PS.: Nel caso di operazioni errate, puoi digitare "rename c:\boot’BCD bcd.old" e premere Enter per eseguire il backup del file BCD.

Il contesto sopra ti ha offerto alcuni esempi su come riparare Windows Server 2008 R2 dal prompt dei comandi. Se il tuo Windows Server 2008R2 non si avvia ancora, puoi provare a eseguire sfc.exe per ripristinare system files.

Correggere MBR tramite unità di avvio creata da AOMEI Partition Assistant

È possibile riparare Windows Server 2008 R2 con il Prompt dei comandi dal CD/DVD di installazione. Ma cosa succede se si è senza tale CD/DVD o non si ha familiarità con le righe di comando?

Non preoccuparti, questo gestore di partizioni completo e professionale - AOMEI Partition Assistant Server può essere utile. Con un'interfaccia utente grafica intuitiva e semplice, è facile da gestire anche per la mano verde nel computer. Non solo può aiutarti a ricostruire MBR per Windows Server 2008 (R2), ma anche per Windows Server 2003/2008/2012 (R2)/2016/2019/2022. Fai riferimento ai seguenti passaggi per sapere come utilizzarlo per correggere MBR.

Nota: è possibile scaricare gratuitamente la versione demo di AOMEI Partition Assistant Server per fare una prima prova!

Scarica DemoServer 2022/2019/2016/2012/2008/2003
Download Sicuro

Passo 1. Creare un supporto di avvio tramite AOMEI Partition Assistant

1. Preparare un computer funzionante basato su Windows e inserire un'unità USB integra.

2. Installare ed eseguire AOMEI Partition Assistant Server su di esso. Nell'interfaccia principale, fare clic su "Crea media di avvio" e seguire le istruzioni successive per completare l'intero processo.

Passo 2. Passaggi dettagliati per ricostruire MBR per Windows Server 2008 R2

1. Rimuovere il supporto di avvio dal computer funzionante e collegarlo a Server 2008 R2. Immettere BIOS per l'avvio dal supporto di avvio creato da AOMEI Partition Assistant Server.

2. Sarai automaticamente nell'interfaccia principale di AOMEI Partition Assistant. Fare clic con il pulsante destro del mouse su hard disk che desideri correggere e scegli "Ricostruire MBR".

Ricostruire MBR

3. Nella finestra a comparsa, selezionare il tipo di MBR per Windows Server 2008 R2 e fare clic su "OK".

Seleziona il tipo di MBR

4. Tornerai all'interfaccia principale. Fare clic su "Applicare" e "Procede" per eseguire l'operazione.

Applicare

Nota: Oltre a correggere MBR, AOMEI Partition Server è dotato di molte altre utili funzioni come clonare Windows Server 2008 R2, l'estensione della partizione di sistema senza perdita di dati e così via.

Conclusione

Ora, dovresti avere una conoscenza di base su come ripristinare Windows Server 2008 R2 con il Prompt dei comandi. Per tutti i metodi elencati per risolvere Windows Server 2008 R2, non è necessario provare uno per uno. Se hai ipotizzato i possibili motivi legati all'errore di avvio, prendi le misure di conseguenza, quindi puoi risolvere il problema il prima possibile.