Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 14.09.2021

Prefazione

Prima di installare il sistema operativo Windows 10 su un hard disk del computer, è necessario creare prima una partizione primaria sul disco e poi formattare un file system su tale partizione. Lo strumento Fdisk può essere utile per preparare un hard disk, anche altro software di terzo partito. E puoi usare questi strumenti per gestire le partizioni correnti, come modificare ed eliminare partizioni, ecc.

Cos'è Fdisk in Windows 10?

Fdisk è il più vecchio strumento di partizione del disco con programma DOS. Poiché hai Fdisk nel tuo Windows 10, puoi usarlo per dividere il disco.

Tuttavia, il precedente Fdisk non ha funzioni di formattazione per soddisfare i requisiti di formattazione delle partizioni e di allocazione dei file system dopo la divisione. Per raggiungere questo obiettivo, dovresti fare più ordini DOS e più operazioni. Questo è davvero difficile per te quando non hai familiarità con gli ordini DOS.

O quello che hai in Windows 10 è Fdisk aggiornato, quindi hai lo strumento di formattazione di Fdisk oltre allo strumento di partizione Fdisk.

Comando Fdisk Windows 10

Tuttavia, lo strumento di formattazione di Fdisk non è ancora facile da controllare: è necessario inserire un ordine molto lungo per formattare la partizione e l'ordine dovrebbe essere esattamente corretto.

Inoltre, ci vorrà molto tempo per padroneggiare completamente lo strumento di formattazione di Fdisk, ad esempio C:\format è l'ordine più semplice di strumento di formattazione.

Entrambi rendono formattare con Fdisk troppo difficile anche per gli utenti comuni. E, cosa più importante, non possiamo impostare la lettera dell'unità, il file system e la dimensione del cluster e così via con questo modo di formattazione (ad esempio, Fdisk non ha idea con il file system NTFS).

Per riguardo a come usare fdisk, puoi fare clic qui per saperne di più.

Alternativa gratuita al Comando Fdisk in Windows 10/8/7

Dato che Fdisk non è comodo da usare e non contiene funzionalità sufficienti per gestire la partizione del disco su Windows 10, qui vorremmo condividerti con un'alternativa gratuita ai comandi di Fdisk in Windows - AOMEI Partition Assistant Standard. Rispetto al comando di Fdisk in Windows 10, presenta i seguenti vantaggi:

1. Supporta completamente Windows 10\8\8.1\7\Vista\XP sia a 32 bit che a 64 bit;
2. Essere facile da usare con un'interfaccia intuitiva;
3. Eseguire operazioni in modo sicuro senza perdita di dati;
4. Includere tutte le funzioni di base relative alla gestione delle partizioni: spostare/ridimensionare/clonare/unire/eliminare/dividere le partizioni o controllare la partizione per i settori danneggiati e altro.
5. Offrire funzioni potenti per gestire i dischi: clonare disco, deframentazione del disco e così via.

Nel prossimo, ti mostreremo come formattare una partizione con AOMEI Partition Assistant Standard. Puoi usarlo per formattare solo le partizioni esistenti o per creare nuove partizioni e formattarle in modo da rendere scrivibile e leggibile un nuovo disco.

Passo 1. Scaricare, installare e avviare AOMEI Partition Assistant standard.

Scarica Freeware Win 11/10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Passo 2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione che si desidera formattare (qui scegliamo una partizione NTFS) e selezionare "Formattare Partizione".

Formattare Partizione

Passo 3. Nella finestra pop-up, impostare l'etichetta, il file system e la dimensione del cluster della partizione come desideri. (Qui, se la partizione esistente contiene dati importanti di cui hai bisogno, esegui prima il backup e ti consigliamo AOMEI Backupper gratuito).

Seleziona file system

Passo 4. Qui puoi visualizzare la modifica della partizione E e non dimenticare di "Applicare" l'operazione.

Applicare operazioni

Conclusione

In sommario, AOMEI Partition Assistant è una bella alternativa al comando Fdisk in Windows 10 se vuoi gestire la partizione e i dischi senza sforzo. Se sei abituato a eseguire comandi per eseguire la gestione delle partizioni del disco, puoi eseguire l'aggiornamento all'edizione Professional che supporta il partizionamento della riga di comando.