Da Gioia / L'ultimo Aggiornamento 26.09.2021

Chiavetta usb rilevata ma inaccessibile

Ciao, mi aiuti per favore, ora soffro di una situazione terribile: collego il mio pen drive USB al computer, la chiavetta USB viene rilevata, ma non riesco ad aprirla. Quindi non posso accedere ai dati o file memorizzati nella chiavetta USB, è un vero incubo. Tutti i dati sono piuttosto importanti. Come posso risolvere il problema chiavetta USB rilevato ma inaccessibile? Qualcuno può aiutarmi? Grazie mille!

- Da un utente del forum

Hai riscontrato anche i problemi sopra menzionati? Oppure irritato da altri problemi di supporti di archiviazione esterni più terribili come il secondo disco rigido non rilevato? Non hai idea di come risolvere in queste situazioni? Tranquilla! In questo articolo, analizzeremo in modo approfondito il motivo per cui succede e come risolverlo!

Perché chiavetta USB è stata rilevata ma inaccessibile in Windows 11/10/8/7?

Per quanto riguarda il motivo di chiavetta USB rilevata ma inaccessibile in Windows 11/10/8/7, di seguito sono riportati i motivi principali che potresti dover prendere in considerazione:

✓ L'unità USB non è affatto partizionata. Se la chiavetta è un disco nuovo di zecca e non contiene alcuna partizione, il sistema non la riconoscerà. Quindi può essere riconosciuto in Gestione disco ma non si apre in Questo PC.

✓ L’unità disco è obsoleto. In questo caso, potresti trovare la chiavetta USB rilevata in Gestione dispositivi, ma non in Gestione disco.

✓ L'USB non ha una lettera di unità o condivide una lettera di unità comune con un'altra partizione. Se una partizione dell'unità flash viene fornita senza una lettera di unità, non è possibile visualizzarla in Esplora file di Windows.

✓ Il file system corrente non è compatibile con Windows 11/10/8/7. Se utilizzi principalmente un PC Windows, Ma il disco rigido esterno è formattato come Ext2/3/4, non può essere rilevato dal tuo computer.

Certamente, ci sono altre cause di questo problema, inclusi settori danneggiati sul disco, infezioni da virus o alimentazione USB insufficiente.

Come riparare "chiavetta usb riconosciuta ma si apre" su PC Windows?

In base alle cause sopra elencate di chiavetta USB rilevata ma inaccessibile, abbiamo raccolto alcune soluzioni corrispondenti come di seguito per tuo riferimento. Ora puoi provarle uno per uno fino a quando il problema viene risolto con successo.

→ Soluzione comune: controllare la porta USB

Prima di cercare alcune soluzioni tecniche, puoi provare prima la cosa più semplice. Ad esempio, dovresti controllare se la porta USB del computer corrente è normale. Inserisci la tua USB in un'altra porta del PC e controlla se è accessibile. Se è normale e accessibile, deve esserci un problema nella prima porta.

Se ancora non funziona, collega l'USB alla porta USB di un altro PC per controllare solo se la penna USB stessa è guasto o il tuo PC va storto. Se non viene nemmeno visualizzato in Gestione disco, potrebbe essere necessario sostituirla con una nuova USB.

→ Soluzioni tecniche per risolvere “non riesco ad aprire una chiavetta usb”

Se l'USB, la porta di connessione e il computer funzionano normalmente, potrebbe essere necessario provare alcune soluzioni tecniche per risolvere il problema la penna USB rilevato riconosciuta ma non si apre. Ma le diverse situazioni richiedono metodi diversi. Di seguito spiegheremo come risolvere questo problema in due casi.

☞ Caso 1. Chiavetta USB rilevata in Esplora file ma inaccessibile

Quando è possibile visualizzare la penna USB in Esplora file ma non è possibile aprirla per accedere ai dati all'interno dell'unità, prova le seguenti soluzioni.

Metodo 1. Riassegnare una nuova lettera di unità all'USB
Metodo 2. Eseguire CHKDSK per assicurarsi che non ci siano settori danneggiati sull'USB
Metodo 3. Riformattare l'USB in un file system compatibile

Metodo 1. Riassegnare una nuova lettera di unità all'USB

Se l'USB è privo di una lettera di unità corretta o ha una stessa lettera di unità con altre unità, è possibile che non sia possibile aprirlo in Esplora file. In questo caso, puoi riassegnare una nuova lettera di unità in Gestione disco seguendo le istruzioni seguenti.

1. Premere insieme "Windows + R", digitare "diskmgmt.msc" e premere "Invio" per aprire Gestione disco.

2. Trova la partizione della penna USB, fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli "Cambia lettera e percorso di unità ...".

3. Nella finestra a comparsa, fai clic su "Cambia" e assegna una nuova lettera di unità alla partizione.

Cambia lettera di unità

Metodo 2. Eseguire CHKDSK per assicurarsi che non ci siano settori danneggiati sull'USB

Se la penna USB è danneggiata o ci sono alcuni settori danneggiati, non è possibile accedervi. Tuttavia, puoi provare a eseguire CHKDSK per risolverlo.

1. Fare clic sulla casella di ricerca, digitare "cmd", fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona del prompt dei comandi e selezionare "Esegui come amministratore".

2. Nella finestra del prompt dei comandi, digita "chkdsk g: /f /r /x" e premi "Invio" (dove la "g" è la lettera dell'unità flash USB).

chkdsk verificare errore

Se non sei bravo a eseguire tali comandi, ti consigliamo di provare AOMEI Partition Assistant Standard, offre un modo abbastanza semplice per controllare i settori danneggiati sui dischi rigidi.

Verificare Partizione

Metodo 3. Riformattare l'USB in un file system compatibile

Come accennato in precedenza, se formatta USB come file system Ext2/3/4, non può essere aperto in "Questo PC". Questo perché il file system Ext non è compatibile con i sistemi operativi Windows. Quindi è necessario riformattarlo in altri file system compatibili, come FAT32, NTFS, exFAT.

AOMEI Partition Assistant Standard è un'utilità di formattazione del disco più potente e può completare alcune complicate attività di formattazione del disco rigido che Gestione disco non può completare come la formattazione del disco rigido da 64 GB su FAT32. Di seguito ti mostreremo come formattare Ext4 in NTFS come esempio.

Nota: poiché la formattazione cancellerà tutti i dati memorizzati nell'unità USB, si prega di fare il backup dei dati e file importanti prima della formattazione.

Scarica Freeware Win 11/10/8.1/8/7/XP
Download   Sicuro

Passo 1. Installare e avviare AOMEI Partition Assistant per entrare all’interfaccia principale, poi fare clic con il pulsante destro del mouse sulla chiavetta USB e premere su "Formattare Partizione".

Formattare Partizione

Passo 2. scegliere "NTFS" come il nuovo file system e fare clic su “Avanti”

Seleziona NTFS

Passo 3. Fare clic su “Applicare” per completare l’operazione.

Applicare

Questo freeware supporta anche il ripartizionamento dell'unità USB in più partizioni. Inoltre, la sua edizione professionale ha anche le funzioni più avanzate per aiutarti a partizionare il disco rigido, come partizionare rapidamente un disco rigido di grandi dimensioni in più partizioni con un clic, dividere una partizione grande in diverse partizioni piccole, pulire partizione, ecc

☞ Caso 2. Chiavetta USB riconosciuta ma non si apre in Esplora file

Se la chiavetta USB viene rilevata dal computer, ma non viene visualizzato in Esplora file, poi non è possibile accedere ai dati al suo interno. Per tale situazione, vale la pena provare la soluzione seguente.

Quando non c’è alcuna partizione sull'unità, è possibile visualizzarla in Gestione disco come uno spazio non allocato, inoltre non viene visualizzata in "Computer / Questo PC". In genere, puoi risolvere questo problema creando una nuova partizione in Gestione disco. Se incontri un errore in grigio del nuovo volume semplice, puoi chiedere l'aiuto a AOMEI Partition Assistant Standard.

Passo 1. Avviare il software di gestione del disco, fare clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio o sulla partizione non allocata sulla chiavetta USB e scegliere "Creare Partizione".

Creare Partizione

Passo 2. Nella finestra a comparsa, puoi impostare la dimensione della partizione, la lettera dell'unità, il file system in base alle tue esigenze. Dopo finito, cliccare “Avanti” per tornare all’interfaccia principale.

Modificare Partizione

Passo 3. Tornare all'interfaccia, fare clic su "Applicare" per eseguire il commit dell'operazione in sospeso.

Applicare

Chiavetta USB rilevata ma non accessibile su Mac:
Sopra sono le suluzioni su come riparare chaivetta USB rilevata ma inaccessibile in PC Windows, qui vogliamo anche dirti come fare quando penna USB viene rilevata ma inaccessibile in Mac.
Prima di tutto, premi insieme “cmd + barra spaziatrice” per aprire Spotlight, inserisci Utility Disco e premi Invio. Cerca nell'elenco a sinistra e controlla se c’è l'USB inaccessibile.
> Se la chiavetta USB è in Utility Disco, controlla se c'è un volume sotto di essa. Se ce n'è uno, fai clic su di esso e seleziona “Attiva”.
> Se l’USB non è in Utility Disco, significa che il tuo Mac non è in grado di accedere all'unità e puoi vedere che l'opzione “Attiva” non è selezionabile.
>> Poi avrai tre opzioni per affrontare questo problema: S.O.S., Inizializza e Ripristina. Fare clic su S.O.S. per verificare gli errori del disco e fare clic su Ripara Disco per correggerli, se necessario.
>>> Se il tuo Mac non ripara con successo la penna USB inaccessibile, è possibile che l'USB sia danneggiata o rotta. Oppure la chiave USB utilizza un file system che il Mac non è in grado di leggere. In questa situazione, puoi prima recuperare i dati da esso, poi fare clic sull'opzione "Inizializza" per cancellare tutti i dati e riformattarli.

Conclusione

Dopo aver letto questo articolo, devi aver appreso perché succede il problema di chiavetta USB rilevata ma inaccessibile e come risolvere questo problema in Windows e Mac. Oltre ai metodi sopra menzionati, in Windows, puoi anche utilizzare AOMEI Partition Assistant Standard per ricostruire MBR sulla chiavetta USB per verificare se il problema può essere risolto.