Da Gioia / L'ultimo Aggiornamento 17.11.2020

SSD non rilevato da Windows 10

Nel lavoro e nella vita quotidiana, l'unità SSD sarà un'ottima scelta se desideri una velocità di lettura-scrittura più rapida, un consumo energetico inferiore, ecc.

Tuttavia, potresti scoprire che l'unità SSD non viene rilevato quando la installi sul tuo computer. Di solito, l'unità SSD non viene rilevato in Gestione disco o Gestione dispositivi. Inoltre, è possibile che SSD non venga rilevato durante l'installazione di Windows 10. Quando si verifica questo problema, non è possibile accedere ai dati sull'unità SSD.

Inoltre, potresti riscontrare problemi simili, come il hard disk esterno non rilevato, il dispositivo USB non rilevato o il disco rigido non riconosciuto sul tuo computer.

Cause e soluzioni di SSD non rilevato da Windows 10

Quando incontri questo problema, potresti voler sapere perché e come riparare SSD non riconosciuto in Gestione disco di Windows 10, Gestione dispositivi o altre posizioni. Di seguito elencherò alcuni motivi e possibili misure.

1. Il nuovo SSD non è inizializzato.

Se il nuovo SSD non viene rilevato da Windows 10, è necessario inizializzarlo. Puoi inserire diskpart > list disk > select disk n (si riferisce al numero di disco del nuovo SSD) > attributes disk clear readonly> online disk > convert mbr(or convert gpt) nel prompt dei comandi e premi Invio per eseguirlo.

2. Le partizioni SSD vengono perse e diventano spazio non allocato.

Questa situazione si verifica spesso sulla vecchia unità e il disco potrebbe essere contrassegnato come “Non inizializzato” o “In linea”. Prima di tutto, è necessario recuperare la partizione persa in Windows 10, poi verificare se non è possibile accedere al disco e ai dati.

3. Il sistema di file dell'unità SSD non può essere riconosciuto.

Se il tuo computer è Windows 10, è meglio utilizzare il sistema di file NTFS o FAT32. Se non c'è, è meglio formattarlo in NTFS o FAT32.

4. La lettera di unità della partizione SSD è persa o in conflitto

Se riesci a vedere l'unità SSD in Gestione dispositivi ma non riesci a vederla in Gestione disco o Computer, la lettera dell'unità potrebbe andare persa. Dovresti assegnare la lettera di unità in Windows 10.

5. Le partizioni SSD sono nascoste.

Se non riesci a vedere le tue partizioni sull'unità SSD, potrebbero essere nascoste. Devi scoprire le partizioni.

6. SSD esiste i problemi con il driver.

Il problema del driver può essere uno dei motivi per cui l'unità SSD non viene rilevata da Windows 10. Puoi provare “Risoluzione dei problemi hardware e dispositivo” in Windows 10 oppure puoi disinstallare direttamente il driver in Gestione dispositivi.

7. La modalità / protocollo del controller di archiviazione SATA (IDE, AHCI, ATA, RAID, ecc.) È sbagliato.

Se il problema è sul controller del dispositivo di archiviazione, puoi provare ad aggiornare il controller di archiviazione della scheda madre e i driver dei controller IDE ATA o disinstallare i driver dei controller di archiviazione IDE ATA.

8. SSD è infettato da virus o malware.

Se questo è il tuo problema, puoi provare un software antivirus per eseguire la scansione e risolvere il problema.

Come risolvere SSD non rilevato da Windows

Secondo il contenuto di cui sopra, puoi comprendere le cause comuni per cui l'unità SSD non viene rilevato nel computer e le soluzioni correlate. Pertanto, discuterò solo alcune situazioni di seguito. Prima di iniziare qualsiasi operazione, è necessario eseguire prima le seguenti operazioni.

1. Collegare SSD al tuo computer prima
2. Prova finalmente a formattare il disco. Questa operazione provocherà la perdita di dati.

SSD non rilevato in BIOS

Se non riesci a vedere SSD nel BIOS, la possibilità più comune è che il disco non possa essere collegato correttamente. Devi controllarlo.

Inoltre, puoi vedere i seguenti suggerimenti.

◆ L'unità non è abilitata nel BIOS. È necessario accedere al BIOS tramite una chiave specifica e abilitarlo.

◆ Il driver della scheda madre Serial ATA non può essere caricato correttamente. Hai bisogno di aggiornare il controller di archiviazione del tuo computer.

◆ Il cavo dati è difettoso o scollegato. Dovresti sostituirlo.

L'unità SSD non viene rilevato a causa di un problema con il driver del disco

Se il problema è causato da un problema del driver del disco, è possibile utilizzare la "Risoluzione dei problemi hardware e dispositivo" per risolvere il problema del driver o disinstallarlo direttamente in Gestione dispositivi.

SSD non rilevato - risolto dallo strumento di risoluzione dei problemi

Passo 1. Digitare Risoluzione dei problemi nella casella di ricerca e selezionarlo dall'elenco.

Passo 2. Sotto il collegamento Hardware e suoni, fare clic su Configurare un dispositivo.

configurare un dispositivo

Passo 3. Fare clic su Avanzate e selezionare Esegui operazioni di ripristino automaticamente nella nuova finestra.

Passo 4. Fare clic su Avanti per avviare l'operazione in sospeso e riparare i problemi rilevati.

L'unità SSD esterna non viene riconosciuta da Windows 10 - risolto da Gestione dispositivi

Passo 1. premi Windows +R per aprire la finestra Esegui, inserisci “devmgmt.msc” nella casella e premi OK per accedere a Gestione dispositivi

Passo 2. In Gestione dispositivi, trovi Controller USB (Universal Serial Bus), fai clic con il pulsante destro del mouse sull'SSD, quindi fai clic su “Disinstalla”.

Controller USB

Passo 3. Rimuovi l'SSD e riavviare il computer. Windows installerà automaticamente i driver corretti.

Passo 4. Colleghi l’SSD e vedi se riesci a vederlo sul tuo computer.

Il file system non è supportato o è danneggiato

Se c'è un problema con il file system, puoi provare a formattarlo in NTFS o FAT33 utilizzando Diskpart o uno strumento di terze parti.

Unità SSD non riconosciuta da Windows 10 - risolto da Diskpart

Passo 1. Inserire cmd nella casella di ricerca, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Esegui come amministratore.

Passo 2. Digitare diskpart nel prompt dei comandi e premere Invio.

Passo 3. Digitare i seguenti comandi e premere Invio.

◆ list disk
◆ select disk n (n refers to the number of the disk containing unsupported or corrupted file system)
◆ clean
◆ create partition primary
◆ format fs=ntfs (or format fs=fat32)

Formattare disco a ntfs

Passo 4. Digitare exit per uscire da Diskpart e verificare se funziona.

Nota: questa operazione non assegna una lettera di unità per il tuo SSD. Se può essere rilevato, puoi assegnare una lettera di unità utilizzando Gestione disco o uno strumento di terze parti come AOMEI Partition Assistant.

SSD non rilevato nel mio computer Windows 10 - risolto da Gestore di partizione

Se non hai familiarità con il prompt dei comandi, puoi utilizzare il gestore di partizione AOMEI Partition Assistant Standard. Può aiutarti a partizionare il disco rigido, partizionare e risolvere alcuni problemi relativi al disco e alla partizione.

Passo 1. Scaricare gratuitamente il gestore di partizione - AOMEI Partition Assistant, installarlo e avviarlo

Scarica Freeware Win 10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Passo 2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'unità non riconosciuta e quindi selezionare Formattare partizione dal menu.

formattare partizione

Passo 3. Fare clic sul menu a discesa, selezionare il file system NTFS o FAT32 e fare clic su OK per andare avanti.

file system

Passo 4. Cliccare Applicare e poi fare clic su Procede per avviare il processo di formattazione

applicare

Passo 5. Aprire Gestione disco o Questo PC e verifica se è presente.

Se questo non funziona, è comunque possibile eliminare prima la partizione e poi creare la partizione con il file system NTFS o FAT32.

SSD non viene rilevato durante l'installazione di Windows 10

Se colleghi l'unità SSD e provi a installare Windows 10 su di essa, ma non riesci a trovarlo. Il motivo più semplice è che il BIOS non è aggiornato. Dovresti aggiornarlo all'ultima versione. Inoltre, puoi provare il prompt dei comandi nella schermata di installazione di Windows.

Passo 1. Premere “Shift + F10” per aprire il prompt dei comandi.

Passo 2. Inserire “diskpart” nella finestra pop-up e cliccare “Invio

Passo 3. Inserire i seguenti comandi in ordine e premere “Invio”.

◆ list disk
◆ select disk m(m is the disk number of SSD disk.)
◆ clean

Passo 4. Provare a installare Windows 10 di nuovo.

Conclusione

In questo articolo vengono elencate le possibili cause e soluzioni. Leggendo questo articolo, puoi capire chiaramente che SSD non rilevato da Windows 10 può essere causato da varie ragioni. Puoi provare tutte le soluzioni una per una. Ancora una cosa, prova a formattare finalmente il disco se non vuoi perdere i dati.