Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 02.09.2021

Impossibile accedere alla partizione di protezione GPT

“Di recente, ho inserito hard disk sul mio computer come un disco esterno. Ma non riesco ad aprire, leggere o accedere al hard disk in Windows. Quando cerco di risolvere il problema, ho scoperto che viene mostrato come "partizione di protezione GPT" in Gestione disco, che non so perché accada e come gestirlo. C'è qualcuno che può aiutarmi a sbarazzarsi di questo problema e utilizzare il hard disk correttamente? ”

 

Partizione di Protezione Gpt

Per il caso sopra, qui consigliamo vivamente agli utenti di rimuovere la partizione di protezione GPT o convertire partizione di protezione GPT in MBR quando non è possibile accedere alla partizione di protezione GPT. Prima di ciò, dovresti sapere cos'è la partizione di protezione GPT.

Cos'è partizione di protezione GPT?

GPT, l'abbreviazione di GUID Partition table, è uno standard per il layout della tabella delle partizioni su un dispositivo di archiviazione fisico utilizzato in un PC desktop o server. Rispetto allo stile di partizione MBR, GPT fornisce un meccanismo più flessibile per il partizionamento dei dischi, ma richiede che la scheda madre del computer supporti la modalità UEFI/EFI. 

La modalità UEFI/EFI si applica alla maggior parte dei sistemi operativi Windows, ma escluso solo il sistema operativo Windows a 32 bit. 

Il disco GPT è supportato da Windows 10, Windows 8, Windows 7 e Windows Server 2003 SP1, Windows 2008, ecc. Tuttavia, Windows XP e Windows 2003 a 32 bit non supportano il disco GPT.

Quindi, quando si collega un hard disk GPT su un computer Windows a 32 bit XP, potrebbe essere in uno stato normalmente "integro", ma che mostra "Partizione di protezione GPT" in Gestione disco. Impossibile aprire, leggere o accedere alla partizione di protezione GPT. Ciò che ti ha fatto incazzare è quando fai clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione di protezione GPT, scoprirai che non c'è scelta per te nel menu emerso e non hai nulla a che fare con esso.

Impossibile accedere alla partizione di protezione GPT

Convertire partizione di protezione GPT in MBR con Diskpart di Windows

Come vediamo sopra, non puoi fare nulla alla partizione protettiva GPT con Gestione disco di Windows. Come puoi rendere disponibile di nuovo il disco GPT? Puoi provare un altro gestore di disco integrato in Windows DiskPart.exe. I passi specifici sono elencati come segue:

Per convertire la partizione di protezione GPT in MBR senza perdita di dati, è necessario eseguire il backup dei file necessari prima della conversione poiché DiskPart può cancellare tutti i dati sul disco e convertire solo un disco vuoto in MBR/GPT. Dopo la conversione, è possibile ripristinare il backup sul disco MBR.

Passo 1. Clicca su Start, digita cmd nella casella di ricerca, clicca con il pulsante destro del mouse sul programma e clicca su Esegui come amministratore. Apparirà un prompt dei comandi.

Passo 2. Al prompt dei comandi, digita diskpart e premi Invio. All'apertura del prompt dei comandi diskpart, è possibile rimuovere la partizione protettiva GPT con alcuni comandi:

list disk. Questo comando elencherà tutte le unità sul tuo computer.

select disk n. n è il numero del disco da cui si desidera rimuovere la partizione di protezione GPT.

clean. Cancella tutti i dati sul disco rigido. 

convert mbr Converte il disco selezionato nello stile di partizione MBR

Convertire partizione di protezione GPT in MBR senza perdere i dati

Passo 3. Infine, digita "exit" per chiudere diskpart.exe. e digita di nuovo "exit" per chiudere il prompt dei comandi. 

Successivamente, puoi andare a Gestione disco di Windows per vedere il risultato dopo aver rimosso la partizione di protezione GPT. La domanda è che questo metodo per rimuovere la partizione di protezione GPT richiede di eliminare tutte le partizioni sul disco.

Se rimuove la partizione di protezionea GPT dal disco, si farà la perdita di dati, che non è un modo saggio per gli amministratori. C'è comunque un modo per risolvere l'errore di partizione di protezione GPT senza perdere dati?

Software per convertire partizione di protezione GPT in MBR senza perdere i dati

AOMEI Partition Assistant è un ottimo gestore di partizioni del hard disk che può convertire il disco tra GPT e MBR senza perdere dati in modo molto semplice. E supporta Windows XP/Vista/7/8/10, sia a 32 bit che a 64 bit. Prima di usarlo per convertire la partizione di protezione GPT in MBR, devi prima fare qualcosa:

Collega il disco rigido al PC Windows, assicurasi che possa essere rilevato.
Puoi anche fare un backup dei dati sul disco in caso di incidenti, come operazione sbagliata, che hanno causato la perdita di dati.

Scarica Software Win 10/8.1/8/7/XP
 Download Sicuro

Passo 1. Scarica AOMEI Partition Assistant. Installalo sul tuo PC Windows. Ti mostrerà i tuoi hard disk sulla sua interfaccia principale. Seleziona la partizione di protezione GPT, clicca con il tasto destro del mouse e seleziona Convertire a disco MBR.

Convertire Partizione GPTin MBR

Passo 2. Apparirà una finestra di dialogo per confermare l'operazione. Clicca su OK.

Conversione da GPT a MBR

Passo 3. Quando la pagina torna all'interfaccia principale, clicca su Applicare.

Applicare operazioni

Quando l'avanzamento raggiunge il 100%, chiudere il programma e la partizione protettiva GPT è già stata modificata in MBR senza perdita di dati. E puoi aprirlo, leggerlo e usarlo normalmente su Windows a 32 bit.

Conclusione

Ecco due modi in cui è possibile utilizzare per convertire la partizione di protezione GPT in MBR per accedervi. Se non ci sono i dati importanti sul disco, è possibile utilizzare Diskpart per rimuovere la partizione protettiva GPT e convertire GPT in MBR; se non si desidera perdere i dati importanti sul disco rigido, si consigliamo di utilizzare AOMEI Partition Assistant per convertire la partizione di protezione GPT in MBR.

Inoltre, puoi godere altre funzioni avanzate per gestire i dischi e le partizioni, incluse cancellare i file incancellabili definitivamente, formattare hard disk, migrare sistema operativo su una nuova unità SSD, ecc, e consente di riparare l'errore del disco, come Impossibile Accedere, Parametro Non Corretto.