Da Gioia / L'ultimo Aggiornamento 19.12.2019

Errore Windows 0xc000000f file boot/bcd

Uno dei miei clienti dice che il suo computer non è stato avviato all'avvio della macchina. Ha ricevuto il seguente messaggio di richiesta sul suo schermo. È abbastanza sicuro che non ci siano cambiamenti hardware prima di questa startup. E ha comprato quel PC per tre anni e non riesce a trovare il disco di installazione di Windows ora, per non parlare di risolvere il problema come da istruzioni. Sembra che contattare il produttore potrebbe non funzionare perché ha apportato alcune modifiche al PC un anno fa. Quindi, cosa può fare per correggere l'errore BCD di avvio in Windows 10?

Windows failed to start BCD

La ricerca online, ad eccezione di "Dati configurazione di avvio per il PC è mancanti o contiene errori", non è difficile trovare errori simili sul file BCD di avvio e Windows non è stato avviato. Per esempio:

● File: \Boot\BCD.

● Stato: 0xc000000f

Invece alcuni hanno altre cause, errore di sistema o disco non di sistema. Pertanto, è importante capire che cosa ha causato il problema e cosa è possibile fare per risolvere il problema.

Ricostruire MBR in Un Modo più Semplice

Per correggere l'errore BCD 0xc00000f o gli errori simili in questo modo, è necessario preparare un'unità flash USB e un PC basato su sistema operativo Windows funzionante. L'unità USB viene utilizzata per creare supporti di avvio e il PC è dove si realizza.

In questo progresso, avrai bisogno AOMEI Partition Assistant Professionale, il gestore delle partizioni, per creare l'unità USB avviabile e ricostruire MBR per il disco. Scarica (Windows 10/8/8.1/7/XP/Vista) per provarlo.

1. Collegare un'unità USB al PC funzionante e assicurarsi che sia rilevato e formattato. Installa ed esegui AOMEI Partition Assistant.

2. Fare clic su Creare Media di avvio nel riquadro di Procedura Guidata di sinistra. Quindi seguire la procedura guidata per completare la creazione.

Make Bootable Media

3. Inserire l'unità USB avviabile sul tuo computer e avvialo. Se ricade sul disco originale, è necessario modificare la priorità di avvio nel BIOS e riprovare. Quando si carica, vedrai AOMEI Partition Assistant in esecuzione.

4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul disco che ottiene l'errore BCD di avvio e selezionare Ricostruire MBR.

Rebuild MBR

5. Selezionare il tipo di MBR per il tuo sistema operativo Windows.

Choose MBR Type

6. Fare clic Applicare e Procede per impegnare le operazioni. Riavvia il tuo computer dopo averlo riparato.

Suggerimenti:

● Dopo aver avviato correttamente Windows, potresti voler eseguire CHKDSK sul disco per vedere se c'è qualche altro errore.

● Per correggere l'errore BCD di avvio di Windows Server 2012, passare a AOMEI Partition Assistant Server.

Conclusione

Sicuramente saprai come risolvere il problema se l'errore "Windows non è riuscito ad avviare l'avvio del file BCD" emergerà di nuovo in futuro. Indipendentemente dal fatto che tu abbia o meno un disco di installazione di Windows, il problema può essere risolto facilmente.

AOMEI Partition Assistant fornisce anche molte altre utili funzioni per aggiornare il disco rigido. Ad esempio, è possibile eseguire la copia su disco senza reinstallare Windows e le applicazioni installate. Scarica per provare di più.