Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 06.11.2020

Cos'è la partizione riservata per il sistema e a cosa serve?

Prima di apprendere il problema di partizione riservata al sistema mancante, potrebbe essere necessario sapere cos’è la partizione riservata e qual’è la sua funzione.

A partire da Windows 7, quando si installa Windows su un disco pulito, all'inizio del disco verrà creato una partizione chiamata Riservato per il sistema con la dimensione di circa 100 MB, e poi l'unità di sistema e le altre unità necessarie. Di solito, la partizione riservata al sistema è 350 MB in Windows 8 e 500 MB in Windows 10. È possibile aumentare la partizione riservata del sistema quando necessario.

La partizione riservata per il sistema può essere visualizzata solo in Gestione disco perché Windows non le assegna una lettera di unità. Non verrà visualizzato in Esplora file come fanno le altre unità per impedire l'eliminazione o la modifica errata dei file memorizzati. In generale, la partizione è composta da due parti.

★ Boot manager e file BCD. All'avvio del computer, Boot Manager di Windows legge i dati dall'archivio dei dati di configurazione di avvio (BCD- Boot Configuration Data) e poi avvia il sistema operativo dall'unità di sistema. Di solito contiene due cartelle, Boot Volume Information e System Volume Information, e due file, bootmgr e BOOTSECT.BAK. Ecco perché non puoi avviare il computer dopo che la partizione è mancante.

★ I file di avvio utilizzati per Crittografia unità BitLocker. Se è necessario crittografare il disco con BitLocker, Windows verrà avviato dai file che hanno archiviato la partizione riservata di sistema non crittografata. Poi decrittografa l'unità di sistema e garantisce l'avvio corretto.

Dopo aver conosciuto l'importanza della partizione riservata per il sistema e il ruolo che svolge, puoi comprendere più facilmente questo contesto.

Problemi con la partizione riservata per il sistema mancante

Se la partizione riservata per il sistema è eliminata, le cose saranno serie. Quando la situazione non è così grave, è possibile che si verifica un errore di backup nelle attività di pianificazione. Se le cose vanno male, scoprirai che non puoi aggiornare Windows 10 all'ultimo aggiornamento e viene visualizzato il messaggio "Windows 10 non può essere installato. Non è stato possibile aggiornare la partizione riservata per il sistema." Se peggio, scoprirai che Windows non può avviarsi e con il messaggio "Sistema operativo non trovato" sullo schermo.

L'eliminazione errata è il motivo più comune che causa la partizione riservata di sistema invisibile, ma potresti scoprire che scompa dopo la clonazione da un'unità a un'altra. Forse la partizione non viene clonata durante il processo o la partizione è rinominata o modificata dal software di clonazione.

Non importa quale sia la causa, puoi trovare un modo per risolvere questo problema alla fine.

Come ripristinare la partizione riservata per il sistema in Windows 10/8/7?

Nota: la perdita di dati può essere causata da operazioni inappropriate. Si prega di eseguire un backup completo prima di iniziare. Se il sistema si rifiuta di avviarsi, puoi fare riferimento al backup di disco senza avviare Windows.

Ci sono due modi per risolvere questo problema. Il primo metodo è quello di ricostruire la partizione di sistema usando cmd, ovvero ricreare la configurazione del bootloader. Ecco i passi dettagliati.

Ricostruire Partizione di Sistema

Ciò richiederà l'assistente del disco di installazione di Windows o dispositivi avviabili simili per aiutarti ad accedere al prompt dei comandi di WinPE.

1. Avviare il computer da Windows Installer. Al passaggio di "Dove vuoi installare Windows", premere Shift + F10 per visualizzare il prompt dei comandi.

2. Al prompt, per creare il file di configurazione di avvio su un'unità di sistema invece della partizione riservata per il sistema, immettere "bcdboot c:\windows /s c:" senza virgolette e premere Invio. Vedrai un messaggio di ritorno: File di avvio creati con successo.

3. Al prompt, immettere "bootrec /fixmbr" senza virgolette e premere Invio.

4. È probabile che riceverai questo errore "Elemento non trovato" dopo il comando. Quindi, è necessario rendere attiva la partizione utilizzando Diskpart. (Se non viene ricevuto alcun messaggio di errore, andare al passo 6.)

5. Per rendere la partizione attiva, immettere i seguenti comandi in successione.

● diskpart

● list disk

● select disk n (n è il numero di disco dell'unità di sistema)

● list partition

● select part 1

● active ((il messaggio corretto dovrebbe essere: DiskPart ha contrassegnato la partizione corrente come attiva)

● exit (lascia diskpart)

Ricostruire Partizione di Sistema con CMD

6. Ora, inserire questi due comandi per ricostruire il file BCD.

● bootrec /fixboot

● bootrec /rebuildbcd

7. Quando viene chiesto di aggiungere l'installazione all'avvio, digitare Y e premere Invio. Quindi, puoi lasciare il prompt dei comandi e avviare il computer ora.

Se non si dispone di un disco di installazione di Windows o non si ha familiarità con le operazioni della riga di comando, è possibile dare un'occhiata al secondo metodo. Fornisce un'interfaccia utente grafica adatta per utenti comuni e le operazioni da riga di comando per utenti avanzati.

Ripristinare partizione riservata per il sistema mancante tramite lo strumento professionale

In dettaglio, AOMEI Partition Assistant Professional ripristinerà la partizione riservata per il sistema se la elimini per errore e risolverà il problema di avvio se il record di avvio principale è danneggiato. Supporta completamente Windows 10/8/7/XP/Vista, sia a 32 bit che a 64 bit.

Scarica Software Win 10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Avviso: poiché il computer non può avviarsi normalmente, è necessario creare un supporto di avvio utilizzando il software su un altro computer ben funzionante basato su Windows. Poi, avvia il computer dal dispositivo avviabile. Di seguito sarà preso ad esempio il ripristino della partizione.

1. Installare ed eseguire AOMEI Partition Assistant su un PC Windows funzionante. Inserire anche una chiavetta USB nel PC. Nella interfaccia di software, fare clic su "Creare Media di Avvio" nel riquadro di sinistra. Seguire la procedura guidata per completare l’attività. Poi scollegare la chiavetta USB.

2. Inserire la chiavetta USB avviabile nel computer. Premere Canc o F2 per accedere al BIOS. Cambiare l'ordine di avvio e impostare USB come primo dispositivo di avvio, poi premere F10 per salvare le modifiche

3. Una volta effettuato l'accesso, vedrai il software AOMEI Partition Assistant caricato. Fare clic su Recuperare Partizione sul lato sinistro. Selezionare un disco da ripristinare nella finestra a comparsa.

Ripristinare partizione riservata per il sistema mancante

4. Selezionare un metodo di ricerca, Ricerca Veloce (consigliata) o Ricerca Completa. Inizierà la scansione subito dopo aver fatto clic su Avanti.

Ricerca Veloce

5. Selezionare la partizione eliminata dal risultato e fare clic su Procede per eseguire il ripristino. Poi Vedrai l’informazione "Congratulazioni!". Fare clic su Finito per uscire. Ora puoi chiudere questo software e riavviare il computer.

Selezionare partizione riservata per il sistema eliminata

Suggerimenti:
Se le partizioni non vengono trovate dalla Ricerca Veloce, selezionare Ricerca Completa al passo 5 e riprovare.
Recuperare Partizione supporta il ripristino di un disco di base con 512 byte per settore e di partizioni formattate solo con file system NTFS o FAT32.
Se c'è una partizione sulla partizione che stai per ripristinare, potresti incontrare il messaggio che dice che la partizione selezionata si sovrappone alla partizione esistente. Per risolvere questo problema, è necessario eliminare prima la partizione esistente tramite AOMEI Partition Assistant, poi utilizzare la procedura guidata di Recuperare Partizione per ripristinare la partizione.

Se si desidera risolvere il problema di avvio dell'unità di sistema, fare clic con il pulsante destro del mouse sul disco, selezionare "Ricostruire MBR" per correggere MBR senza CD/DVD.

Se si desidera correggere la partizione riservata al sistema mancante su Windows Server 2008 R2, 2012 R2, SBS 2011 tramite il secondo metodo, fare riferimento all'edizione AOMEI Partition Assistant Server, una versione progettata per il sistema operativo Server in particolare.

Sommario

Quando trovi la partizione riservata per il sistema mancante in Windows, puoi ricostruire la partizione di sistema con alcune righe di comando utilizzando il disco di installazione di Windows. Oppure puoi eseguire il ripristino della partizione se formatti o elimini la partizione per errore. Lo strumento consigliato, AOMEI Partition Assistant è anche in grado di ricostruire la parte MBR per risolvere il problema di avvio del computer.

Come puoi vedere, AOMEI Partition Assistant può aiutarti a ridimensionare l'unità C, allocare spazio libero, spostare partizioni, unire partizioni senza perdere dati, migrare OS su SSD, convertire MBR e GPT, cancellazione sicura SSD, ecc. In altre parole, gestisce il tuo disco rigido a tutto tondo. Puoi provarci e divertirti ora.