By AOMEI / Last Updated 18.12.2019

Perchè partizionare chiavetta USB?

L'unità disco rigido USB o la scheda di memoria, come la memoria rimovibile, sono il dispositivo più comune nella vita quotidiana della gente. Sono ampiamente utilizzati per la memorizzazione di dati e file importanti, backup del sistema immagini, per esempio. Uno dei vantaggi più importanti di loro, quando messi in uso è la loro portabilità. Le persone possono trasferire dati e file tra computer e diversi dispositivi di archiviazione rimovibili in modo conveniente e senza problemi. Essi hanno anche un ruolo importante nella tua vita. A volte è necessario disporre di più partizioni dell'unità USB Kingston o Sandisk, come creare una partizione o formattare una partizione. Ad esempio, il file system della scheda di memoria sta visualizzando RAW, significa che la partizione dell'unità flash è danneggiata o persa. Devi prima creare una nuova partizione e formattare danneggiata.

Pertanto, la questione di come partizionare l'unità USB verrà a vostra vista. In realtà, è possibile completare questa operazione utilizzando sia Diskpart che il gestore di partizioni gratuito - AOMEI Partition Assistant Standard. Collegare prima l'unità USB al PC e assicurarsi che venga rilevata da Windows.

Come partizionare chiavetta USB usando Diskpart?

1. Apri Diskpart premendo il tasto Windows e il tasto R (nello stesso tempo), digiti "diskpart" nella finestra pop-up e quindi premere Invio. Per Windows 7 e XP, clicca su Windows icon, selezioni “Command Prompt” & clicca “Run as Administrator”. Per Windows 8, premi Windows key e X key (stesso tempo), clicca “Command Prompt (Admin)”.

Nota: Per eseguire una riga di comando, premere il tasto Invio dopo ogni movimento.

2. Accedi “list disk”. Poi vedrete tutti i tuoi dischi (è importante sapere quale disco è la chiave USB).

Diskpart 1

3. Accedi “select disk *” (* rappresenta per la chiavetta USB)-> accedi “clean”-> “list part”.

4. Accedi “create partition primary”-> “list part”, e poi accedi “select part 1”-> “active”-> accedi “format fs=fat32 label=’Tabernus’” (l'etichetta è facoltativa).

Diskpart 2

Il processo può richiedere un certo tempo. Tuttavia, tutti i passaggi di Diskpart sono irreversibili. Quindi, per ottenere una soluzione più semplice e facile da usare, devi meglio rivolgersi ad AOMEI Partition Assistant Professionale per aiutarti. Come un gestore di partizioni potente e completo, AOMEI Partition Assistant può aiutarti nei seguenti casi:

● La partizione dell'unità USB è stata danneggiata.

● Formattare il disco rigido che la riga di comando non funziona.

● Ripristinare e cancellare tutti i dati esistenti per diventare un'unità USB vuota.

● Creare un'unità USB avviabile.

● Basta reimpostare e riformattare un'unità USB.

Questo strumento gratuito consente di partizionare l'unità flash USB a NTFS o FAT32 in Windows 10/8/7/XP. Scarica AOMEI Partition Assistant Professionale edizione gratuito e provarlo.

Partizionare hard disk USB con AOMEI Partition Assistant

1. Installare e avviare AOMEI Partition Assistant. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'unità USB, seleziona "Creare partizione".

Create Partition 1 Pro 5

2. Specifica la dimensione e la lettera di unità per la nuova partizione.

Create Partition Settings 1 Pro 5

3. Quindi si ottiene una nuova partizione I: nell'unità USB. Clicca “Applicare”.

Apply Click

Suggerimenti:

● È possibile multiparticipare l'unità USB ripetendo sopra i passaggi.

● Tieni presente che Windows riconoscerà solo la prima partizione primaria su un dispositivo rimovibile. Di conseguenza, dopo questa operazione, la seconda partizione non avrà una lettera di unità e verrà visualizzata in Esplora risorse. Tuttavia, è possibile mantenere due partizioni riconosciute in altri sistemi operativi come Linux.

Riassumendo, in questo tutorial sono disponibili due modi per dividere l'unità USB. Puoi facilmente scoprire quale è più semplice e più semplice. Con AOMEI Partition Assistant, è possibile suddividere l'unità USB in tre semplici passaggi invece di complicate operazioni di riga di comando. A parte l'unità USB di partizionamento, è possibile suddividere l'unità C con AOMEI Partition Assistant. È possibile realizzare facilmente unire partizioni quando l'unità C è fuori spazio, o utilizza Windows To Go Creator per rendere l'ambiente di lavoro portatile. Tuttavia, niente sarà cambiato a meno che non lo scarichi e cominci ad usarlo, quindi basta godere.