Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 17.03.2022

Messaggio di errore "Dispositivo di avvio non trovato"

Dispositivo di avvio è un tipo di hardware di archiviazione, come hard disk, unità flash USB, unità disco floppy, DVD, unità CD-ROM, che contiene i file di avvio e i driver necessari per caricare il sistema operativo. Il BIOS è un programma nei computer utilizzato per caricare il sistema operativo ed eseguire l'operazione di avvio. L'errore "Nessun dispositivo di avvio trovato" viene effettivamente segnalato dal BIOS. Significa che il BIOS non riesce a trovare o individuare il dispositivo di avvio, o i file di avvio sul dispositivo di avvio non sono correti.

Dispositivo di avvio non trovato

Perché il PC dice Nessun dispositivo di avvio trovato?

Come riparare l‘errore Dispositivo di avvio non trovato su computer Windows? Innanzitutto, scopriamo le possibili cause di questo problema. Ecco alcuni motivi principali.

▶ Un ordine di avvio errato.

▶ La partizione di sistema non è impostata come attiva.

▶ Il disco interno è danneggiato a causa di errori del disco/settori danneggiati.

▶ Il settore MBR del disco di avvio del computer è danneggiato.

Come riparare Dispositivo di avvio non trovato su Windows 11/10/8/7?

Ora puoi provare i metodi elencati di seguito per verificare se il problema di nessun dispositivo di avvio trovato può essere risolto.

Metodo 1. Rimuovere e ricollegare tutti i componenti hardware

All'inizio, puoi spegnere completamente il computer, rimuovere tutti i dispositivi hardware, poi rimontarli tutti correttamente. Ciò può aiutarti a verificare se il BIOS non ha rilevato il disco del sistema a causa di una connessione allentata e ha portato al problema di nessun dispositivo di avvio trovato. Se questo non funziona per la tua situazione, passa al metodo successivo.

Metodo 2. Controllare l'ordine di avvio

Un ordine di avvio errato potrebbe indurre in errore il computer ad avviarsi da un disco non avviabile, poi si verificherà "Dispositivo di avvio non trovato". Quindi assicurati che il tuo disco di sistema sia al primo posto nell'ordine di avvio.

Passo 1. Riavvia il computer e premi un tasto specifico (Canc, F2, F10...) per accedere alla configurazione del BIOS.

Passo 2. Accedi alla scheda "Boot" utilizzando i tasti freccia destra sulla tastiera. E sposta il tuo disco di sistema in cima all'elenco dell'ordine di avvio.

Oridine di avvio

Metodo 3. Reimpostare la partizione primaria come attiva

La partizione in cui è installato il sistema operativo viene chiamata partizione primaria. Deve essere impostata come attiva per l'avvio del sistema operativo con successo. Quindi, se viene impostata come inattiva per errore, verrà visualizzato il problema "Nessun dispositivo di avvio trovato". Poi, per favore, reimpostalo come attivo.

Passo 1. Inserisci il DVD di installazione di Windows nel computer e avvialo da esso. Seleziona la lingua e il layout della tastiera e fai clic su "Ripristina il computer".

Ripristinare il computer

Passo 2. Se stai utilizzando il DVD di installazione di Windows 10 e 8, fai clic su "Risoluzione dei problemi" e poi su "Prompt dei comandi". Se stai utilizzando il DVD di installazione di Windows 7, nella schermata "Opzioni di ripristino del sistema", seleziona la prima scelta "Utilizza strumenti di ripristino che possono aiutarti...", e fai clic su "Avanti". Seleziona "Prompt dei comandi" nella finestra successiva.

Risoluzione dei problemi

Passo 3. Nella finestra del Prompt dei comandi con privilegi elevati, scrivi i seguenti comandi uno per uno e premi il tasto "Invio/Enter" in seguito.

lit disk

select disk 0: 0 rappresenta il numero della partizione di sistema.

list partition

select partition 1: Sostituire 1 con la lettera di unità del tuo disco di sistema.

active

Metodo 4. Controllare lo stato del disco interno

Se il disco interno presenta alcuni errori del disco, l'errore "Dispositivo di avvio non trovato" potrebbe apparire durante l'avvio di Windows. Puoi verificarne lo stato tramite lo strumento CHKDSK.exe. Per fare ciò, puoi fare riferimento al metodo 3 per aprire la finestra del prompt dei comandi.   Poi eseguire il comando "chkdsk c: /f /x /r", che controllerà gli errori sull'unità C (il sistema operativo Windows è solitamente installato su questo disco) e li correggerà, se possibile.

Controllare disco

Metodo 5. Riparare le informazioni di avvio (BCD e MBR)

Quando le informazioni di avvio, inclusi BCD o MBR, sono danneggiate da attacchi di virus, interruzioni di alimentazione o settori danneggiati, è possibile che venga visualizzato l'errore di nessun dispositivo di avvio trovato. Puoi riparare o ricostruire tali informazioni cruciali tramite i comandi del prompt dei comandi. Inoltre, devi prima accedere alla finestra del prompt dei comandi, poi eseguire i comandi seguenti nell'ordine.

▶Bootrec /fixmbr

▶Bootrec /fixboot

▶Bootrec /scanos

▶Bootrec /rebuildbcd

Poi riavvia il computer per verificare se questo problema è risolto.

Se non riesci ad accedere al prompt dei comandi poiché il DVD di installazione di Windows non è disponibile, puoi passare ad AOMEI Partition Assistant. Con esso, puoi prima creare un supporto di avvio Windows 11/10/8/7, poi avviare il computer da esso in modo dae risolvere il problema "dispositivo di avvio non trovato". Di seguito sono riportati i pass dettagliati su come riparare nessun dispositivo avviabile tramite AOMEI Partition Assistant.

Passo 1. Collega un'unità USB vuota a un computer funzionante; scarica, installa ed esegui AOMEI Partition Assistant sul PC.

Scarica DemoWin 11/10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Passo 2. Fai clic su "Crea Media di avvio" sul lato sinistro dell'interfaccia principale e seguire la procedura guidata per creare un'unità USB avviabile.

Creare disco avviabile

Poi collega questa unità USB avviabile al tuo computer con problema di nessun dispositivo di avvio trovato ed avvia il computer dal supporto di avvio creato. Quando accedi, ti troverai nell'interfaccia principale di AOMEI Partition Assistant. Ora puoi ricostruire MBR in tre passi.

Passo 1. Fai clic con il pulsante destro del disco del sistema e selezionare "Ricostruire MBR".

Ricostruire MBR

Passo 2. Scegli un tipo di MBR appropriato per il tuo sistema operativo e fai clic su "OK".

Selezionare il sistema

Passo 3. Premi "Applicare" e "Procede" per avviare l'operazione in sospeso.

Inoltre, puoi utilizzare questo software per controllare lo stato del disco di sistema: fai clic con il pulsante destro del mouse sul disco di sistema e seleziona " Test della Superficie " e attendi che il processo sia terminato.

Test della Superficie

Inoltre, AOMEI Partition Assistant supporta anche il controllo e la correzione degli errori di partizione: fai clic con il pulsante destro del mouse sull'unità di sistema e seleziona "Avanzato"> "Verificare Partizione", scegli il primo modo per controllare e riparare gli errori di partizione….

Verificare partizioni

Metodo 6. Ripristinare la partizione di avvio eliminata

Se hai eliminato la partizione di sistema per errore e il BIOS non riesce a trovare l'unità di avvio, anche Windows non riuscirà a trovare il dispositivo di avvio. In questo caso, puoi ancora provare AOMEI Partition Assistant. Ti consente di creare un supporto di avvio e recuperare la partizione di avvio eliminata senza caricare il sistema operativo.

Passo 1. Fai riferimento al metodo 5 per creare un'unità USB avviabile tramite AOMEI Partition Assistant Pro. Avvia il computer senza alcun dispositivo di avvio trovato dal supporto di avvio creato.

Passo 2. Nell'interfaccia principale di AOMEI Partition Assistant Pro, fai clic su "Tutti gli strumenti" > "Recuperare Partizione".

Recuperare partizione

Passo 3. Scegliere un metodo appropriato per cercare la partizione di avvio eliminata e fai clic su "Avanti".

Metodo di recupero

Passo 4. Scegli il disco di sistema e fai clic su "Avanti".

Selezionare Partizione

Passo 5. Ora puoi scegliere la partizione di sistema eliminata e fare clic su "Procede" per recuperare la partizione di avvio persa.

Conclusione

Per quanto riguarda come riparare nessun dispositivodi avvio trovato in Dell, Acer, HP e altri computer con Windows 11/10/8/7 installato, questi 6 metodi sono indicati per essere efficaci. Spero sinceramente che otterrai un metodo adeguato in base alla tua situazione speciale. Oltre alle funzioni di cui sopra, AOMEI Partition Assistant include anche molte altre fantastiche funzionalità: migrare il sistema operativo su SSD, clonare il disco rigido su un altro disco rigido, estendere l'unità di sistema senza riavviare, ecc.