Da Gioia / L'ultimo Aggiornamento 26.10.2021

Impossibile installare windows su ssd

L'installazione di Windows 11/10/8/7 su un'unità a stato solido (SSD) renderà sicuramente il tuo computer più veloce. Tuttavia, sarebbe frustrante se Windows non dovesse essere installato su SSD. Questo articolo copre 3 situazioni e fornisce una soluzione rapida in modo da poter risolvere questo di conseguenza.

Situazione 1: SSD non riconosciuto da BIOS

Di solito, un SSD verrà rilevato automaticamente nel BIOS quando viene collegato. Tuttavia, se il tuo SSD non viene mostrato in BIOS, dovresti controllare le seguenti cose;

1. Controllare la connessione del cavo SSD. Puoi semplicemente cambiare un altro cavo SATA. È possibile collegarlo a un adattatore USB esterno per verificare se si tratta di un problema di connessione BIOS danneggiata.

2. Verificare se la porta SATA è abilitata. In alcuni casi, la porta viene disattivata in System Setup (BIOS). Quando collega una nuova unità SSD al sistema, potresti essere necessario accenderla manualmente prima di poter vedere l'unità nel BIOS.

SATA Port

3. Collegare unità a un altro computer funzionante per verificare se SSD è danneggiato.

Situazione 2: SSD non riconosciuto dal programma di installazione di Windows 11/10/8/7

Se viene rilevato nel BIOS, è possibile fare riferimento ai seguenti passaggi per renderlo corretto:

1. Avviare nel BIOS e impostare SATA in modalità AHCI. Per l'installazione di Windows 8/10 non è possibile installare su SSD, abilitare Secure Boot se disponibile.

2. Se il tuo SSD non viene ancora visualizzato durante l'installazione di Windows, premi MAIUSC + F10 per aprire una finestra del prompt dei comandi.

3. Digitare “diskpart

4. Digitare "list disk" per visualizzare tutti i dischi collegati al tuo computer.

5. Digitare “select disk [disk number]” Ad esempio, digitare "select disk 0" se hai inserito un'unità nel tuo sistema

6. Assicurare che il disco selezionato non abbia dati preziosi. Digitare "clean all" e premi Enter per cancellare tutti i dati dal SSD.

7. Al termine del processo, digitare "exit" per chiudere questa finestra e tornare alla schermata di installazione di Windows.

Diskpart Clean All

Successivamente, dovresti vedere l'unità SSD apparire al momento dell'installazione di Windows. Se pensi che questo processo pulito del disco possa ridurne la durata, puoi eseguire una Cancellazione Sicura per SSD.

Situazione 3: Windows non può essere installato su questo disco

Se Windows vede l'unità SSD, ma non è possibile installare Windows su GPD SSD con un errore “Impossibile installare Windows nel disco. Per il disco selezionato è impostato un tipo di partizione GPT”, è possibile risolvere questo problema modificando le impostazioni del BIOS o convertendo il disco in stile di partizione MBR.

Windows Setup GPT

Se il tuo computer supporta l'avvio UEFI, puoi andare alle impostazioni del BIOS e abilitare la modalità UEFI. Se viene visualizzata solo la modalità di avvio Legacy, è possibile convertire il disco SSD in MBR facendo riferimento al seguente.

1. Premere Shift+F10 per far apparire un prompt dei comandi.

2. Digitare quanto segue:

Diskpart

List disk

Select disk [numero di disk]

Clean

Convert mbr

3. Attendere il completamento del processo. Fino ad allora, torna alla schermata di installazione di Windows, quindi dovresti riuscire a installare Windows.

Se il messaggio di errore che hai ricevuto è “Impossibile installare nel Windows. Per il disco selezionato viene utilizzata una tabella di partizione MBR. Nei sistemi EFI è possibile installare Windows esclusivamente in dischi GPT”, è possibile disabilitare la modalità UEFI e abilitare la modalità Legacy oppure convertire il disco SSD in GPT.

Windows Setup MBR

Come accennato, l'utilizzo di diskpart.exe per convertire il disco in MBR/GPT cancellerà completamente tutto il contenuto del disco. Se non si desidera cancellare l'SSD, è disponibile un software di terze parti AOMEI Partition Assistant Professional che consente di convertire il disco in MBR/GPT senza perdere dati.

Puoi scaricare la versione gratuita su un computer funzionante e connetterti al tuo SSD come una seconda unità.

Per convertire l'unità in GPT/MBR con AOMEI Partition Assistant:

1. Aprire questo software.

2. Fare clic destro su SSD e selezionare Convertire a GPT. Se il tuo SSD è MBR, seleziona Converti in MBR.

Convert to GPT

3. Confermare l'attività e fare clic su "Applicare" per applicare questa modifica.

Click Apply

Scarica Software Win 11/10/8.1/8/7/XP
Secure Download

Questo software consente anche di creare un supporto di avvio in modo da poterlo utilizzare su un computer che non ha ancora installato il sistema Windows. Se lo vuoi clonare hard disk su SSD invece di una nuova installazione, questo software può essere utile.

In conclusione, non è necessario farsi prendere dal panico quando Windows non verrà installato su SSD. Puoi semplicemente seguire questi passi per risolverlo in base alla tua situazione.