By Benedetta / Last Updated 28.06.2020

UEFI in sostituzione del BIOS

Recente Hardware utilizza Unified Extensible Firmware Interface (UEFI) anziché tradizionale BIOS. Ora UEFI è in procinto di sostituire BIOS obsoleti, che ha più di 40 anni. La maggior parte dei computer UEFI ha attivato la modalità di avvio legacy per essere compatibile con i vecchi sistemi.

Se sta utilizzando Windows 7 64-bit, Windows 8/8.1, or Windows 10, puoi modificare la modalità Legacy in UEFI per ottenere migliori prestazioni e supporto ai dischi. In modalità Legacy, Windows può avviarsi solo dal disco master boot record (MBR) con limite di dimensione 2TB mentre la modalità UEFI funziona con la tabella di partizioni GUID che consente di utilizzare dischi di dimensioni enormi.

È necessario reinstallare Windows 10/8/7 per la modalità UEFI?

Normalmente, è necessario reinstallare Windows per la modifica in modalità UEFI perché è necessario pulire disco rigido e quindi convertire nel disco GPT.

1. Dopo aver convertito Legacy BIOS in modalità di avvio UEFI, puoi avviare il tuo computer da un disco di installazione di Windows.

2. Nella schermata di configurazione di Windows, premere Shift + F10 per aprire un prompt dei comandi.

3. Digitare “diskpart” e utilizzare il comando “convert gpt” per convertire il disco da MBR a GPT come schermata qui sotto.

Convert GPT

4.Quindi tornare indietro per installare Windows. Se ti tenti di installare Windows senza questi passaggi, verrà visualizzato un errore “Impossibile installare Windows nel disco” dopo modifica del BIOS in modalità UEFI.

In realtà, non attraversare tutto questo.

Utilizzare il programma di terze parti AOMEI Partition Assistant per convertire MBR in GPT senza alcuna perdita di dati. In questo modo, non è necessario spendere tempo per installare Windows e programmi.

Per convertire il disco GPT con AOMEI Partition Assistant:

1. Scaricare questo programma di gestione delle partizioni e usarlo.

Partition Assistant

2. Fare clic destro sul disco di sistema e selezionare "Convertire a disco GPT".

Convert GPT

3. Fare clic su "Applicare" per applicare la modifica.

Apply

Nel processo, il computer verrà riavviato in AOMEI Pre-OS modalità. Una volta completato, è possibile andare al BIOS e quindi convertire Legacy in modalità UEFI. A proposito, è possibile utilizzare lo stesso modo per convertire GPT in MBR senza perdere di dati.

Come Convertire da Legacy a UEFI?

Da computer a computer, i passaggi per attivare la modalità UEFI sono diversi. Puoi fare riferimento a quanto segue per configurarlo.

1. Continuare a premere un tasto specifico per entrare in Setup EFI all'avvio del computer. Di solito, è Del per i desktop e F2 per i computer portatili. Se non sapete quale tasto premere, basta premere Esc. Ti darà il menu completo e quindi puoi selezionare BIOS Setup.

2. In genere, è possibile trovare la configurazione del modo di avvio Legacy/UEFI nella scheda Boot. Da qui disabilitare Legacy e abilitare UEFI.

BIOS-UEFI

3. Premere F10 per salvare le impostazioni e quindi uscire.

Conclusione

In conclusione, si consiglia di modificare la modalità Legacy in modalità di avvio UEFI finché il sistema operativo (OS) è compatibile con esso. Come potete vedere, l'intero processo non richiede molto impegno poiché non è necessario reinstallare Windows 10/8/7.