Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 04.11.2021

Sono richiesti Secure Boot e UEFI per Windows 11?

Sei anni fa, Microsoft ha affermato che Windows 10 sarebbe stata l'ultima versione di Windows, ma ora, sei anni dopo, Microsoft ha rilasciato il nuovo sistema Windows 11. Il che innesca accese discussioni tra la rete.

Non importa quale sia il motivo che porta alla sua comparsa, gli utenti sono pronti a provare il nuovo sistema. Tuttavia, i requisiti di sistema Windows 11 sono notevolmente diversi da quelli di Windows 10.

Puoi dare un’occhiata alla schermata di sotto che elenca i requisiti hardware minimi.

Requisiti Windows 11

Questo deriva dall'annuncio ufficiale di Microsoft dei requisiti di Windows 11. Abbiamo evidenziato il firmware di sistema di cui molti utenti sono più preoccupati. Puoi vedere che UEFI e Secure Boot(Secure Boot significa Avvio Protetto, ma infatti mostra come Secure Boot nel BIOS) sono entrambi richiesti.

Informazioni su UEFI Boot

Se sei un dilettante della tecnologia PC, potresti non avere nulla di cui preoccuparti, ma molti utenti sono ancora confusi su BIOS Legacy e UEFI, MBR e GPT. Pertanto, introdurremo maggiori dettagli su questi due gruppi.

1. Cose sono BIOS e UEFI?

BIOS: è l'abbreviazione di "Basic Input Output System", che è un insieme di programmi che vengono curati su un chip ROM sulla scheda madre del computer. Memorizza i più importanti programmi di input e output di base del computer, programmi di autocontrollo dopo l'accensione e programmi di avvio automatico del sistema.

Cosa è BIOS

La funzione principale è quella di fornire le impostazioni hardware e il controllo più diretti per il computer ed è il primo programma caricato all'avvio di un personal computer. Ciò significa che all'avvio del PC, il BIOS attiverà i diversi componenti e si assicurerà che siano operativi per avviare il sistema operativo.

UEFI: l'abbreviazione di "Unified Extensible Firmware Interface". È una specifica di sistema per PC ed è utilizzata per definire l'interfaccia software tra il sistema operativo e il firmware del sistema.

Cosa è UEFI?

In sostituzione del BIOS, è semplice da usare e compatibile con il mouse. E consente anche a Windows di avviarsi da un disco più grande di 2 TB (disco GPT). Alcune schede madri moderne hanno supportato sia il vecchio BIOS che il nuovo UEFI.

2. Cose sono MBR e GPT?

MBR e GPT sono entrambi metodi di partizione.

MBR: MBR è l'abbreviazione di "Master Boot Record", considerata la migliore architettura del disco del ventesimo secolo, è indissolubilmente legata all'HDD.

MBR

Da un lato, MBR si adatta solo a un hard disk con una capacità fino a 2 TB. La parte aggiuntiva non verrà riconosciuta se MBR viene utilizzato per un disco di maggiore capacità. D'altra parte, consente solo il partizionamento del hard disk in 4 partizioni.

GPT: GPT è la tabella delle partizioni GUID. Il vantaggio più ovvio di GPT è che supporta i hard disk superiori a 2T. E in teoria, GPT consente agli utenti di partizionare il hard disk in un numero infinito di partizioni.

GPT

Inoltre, un altro grande vantaggio di GPT è creare partizioni diverse per i dati diversi e allo stesso tempo creare autorizzazioni diverse per le partizioni diverse. Ciò garantisce la sicurezza dei dati nel disco.

3. BIOS + MBR VS UEFI + GPT

Queste 2 immagini mostrano maggiori dettagli su BIOS + MBR e UEFI + GPT.

MBR Vs GPT

BIOS Legacy Vs GPT

La modalità BIOS + MBR supporta più sistemi, ma deve fare i conti con i limiti di MBR, mentre la modalità UEFI + GPT possiede una compatibilità perfetta, un'autorizzazione di capacità maggiore e una velocità di avvio più rapida.

Nota che la combinazione di BIOS + MBR da cui il sistema Windows 11 non può essere avviato a causa della requisiti di Secure Boot e UEFI Boot. Quindi se stai usando la combinazione di modalità BIOS+MBR, devi verificare se il tuo computer supporta UEFI Boot. Se lo supporta, devi convertire MBR in GPT e impostare la modalità di avvio in UEFI.

Verificare la modalità di avvio UEFI e Secure Boot

Le schede madri prodotte negli ultimi anni supportano sia BIOS che UEFI e alcune di esse hanno la modalità di avvio Legacy + UEFI.

Legacy + UEFI

Quando il BIOS trova un sistema installato Legacy, entra nella modalità di avvio Legacy, se identifica una macchina abilitata UEFI, si avvierà in modalità UEFI.

Se non sai cosa sta usando il tuo PC, ti mostreremo come controllarlo come verificare se la tua scheda madre supporta UEFI.

Passo 1. Premere "Win" + "R" contemporaneamente, digitare "msinfo32" e premere il tasto "Invio(ENTER)" per aprire la finestra System Information.

Aprire Information system

Passo 2. Trova "Modalità BIOS" nella finestra, se mostra "UEFI", quindi puoi aggiornare Windows 10 a Windows 11 se questo è l'unico problema che ti dà fastidio. Se mostra "Legacy", significa che il tuo PC sta eseguendo il BIOS. E per verificare lo stato di Secure Boot, si prega di vedere l'opzione Stato avvio protetto è Attivato o Disattivato. Se non è attivato, puoi modificarlo nel BIOS.

Modalità BIOS

Se la tua modalità BIOS mostra "Legacy", ciò non significa che la scheda madre non possa supportare UEFI. Puoi controllare il nome e il produttore della tua scheda madre su Internet per assicurarti che supporti UEFI o meno.

Convertire MBR in GPT senza Perdita di Dati

Poiché l'aggiornamento Windows 11 richiede un ambiente UEFI, è necessario convertire il disco di sistema MBR in GPT prima di modificare Legacy in UEFI. Per effettuare la conversione senza perdere dati, ti consigliamo uno strumento conveniente, AOMEI Partition Assistant Professional, per convertire disco di sistema da MBR in GPT in modo sicuro.

È un potente gestore di dischi e di partizioni, dispone di varie funzioni pragmatiche come la migrazione del sistema operativo, lo spostamento dei programmi installati senza reinstallarli, ecc. Puoi scaricare questo Demo per una prova. 

Scarica Pro Demo Win 11/10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Passo 1. Installare e avviare AOMEI Partition Assistant Professional. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul disco di sistema MBR e scegliere "Convertire in disco GPT".

Convertire disco in GPT

Passo 2. Fare clic su "OK" per confermare l'operazione.

OK

Passo 3. Fare clic su "Applicare"e "Procede" per iniziare la conversione.

Iniziare conversione da mbr a gpt

E poi il computer terminerà l'operazione in modalità WinPreOS. Dopo aver convertito con successo MBR in GPT, puoi cambiare il BIOS in UEFI.

Convertire BIOS legacy in UEFI e configurare Secure Boot

Passo 1. Avviare il computer e premere il tasto specifico (generalmente è F1, F2, F3, F10 o F12, ESC) per accedere all'interfaccia del firmware quando viene visualizzata la prima schermata. Il tasto funzionale è diversa da computer a computer di diverse marche.

Passo 2. Nella scheda BOOT, scegliere UEFI/BIOS Boot Mode e cambiare la modalità di avvio dal Legacy in UEFI. Poi salvare ed uscire dall'interfaccia del firmware.

Legacy e UEFI

Passo 3. Sotto la modalità di UEFI, puoi abilitare Secure Boot.

Attivare Secure Boot

Al termine di tutti, puoi aggiornare il tuo Windows 10 a Windows 11.

Conclusione

UEFI e Secure Boot sono richiesti per Windows 11? La risposta è si. Ma con l'aiuto di AOMEI Partition Assistant, UEFI non è più un ostacolo per l'aggiornamento di Windows 11. Puoi convertire MBR in disco GPT in modo sicuro.

Questo software affidabile offre anche una funzione "Win2Go", puoi goderti il tuo sistema operativo Windows 11 su qualsiasi computer qualificato. Se sei un utente di Windows Server, non preoccuparti, AOMEI Partition Assistant Server è progettato per gli utenti di Server.