Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 17.06.2021

Voglio sostituire hard disk con SSD in Windows Server 2016

Ciao, la mia macchina esegue Windows Server 2016 e ho acquistato un ottimo SSD. Ora voglio sostituire il vecchio hard disk  incluso sistema operativo server 2016 con l'SSD appena acquistato. Ma ho paura del complicato processo di reinstallazione del sistema operativo e di altre applicazioni. C'è qualche consiglio?

 

Perché è necessario clonare Windows Server 2016?

Come già accennato, è preoccupante reinstallare il sistema operativo Windows Server 2016 e altre applicazioni sul nuovo hard disk. Windows Server 2016 dispone di uno strumento integrato, Windows Server Backup, che consente di eseguire un backup. Tuttavia, è necessario ripristinare l'immagine di backup. Sembra ancora un po' fastidioso.

Per risparmiare tempo ed energia, √® possibile utilizzare AOMEI Partition Assistant Server per clonare hard disk su SSD/HDD in Windows Server 2016 senza reinstallazione di sistema e di applicazioni. Quel software di clonazione non richiede delle operazioni complicate e ti consente di¬†completare la duplicazione del disco con¬†pochi clic. √ą¬†caratterizzato dai seguenti punti salienti:

‚ėÖ Offre due metodi di clonazione: clonare solo lo spazio utilizzato e clonare ogni settore anche inutilizzato, consente di clonare il hard disk su uno pi√Ļ piccolo o clonare il disco con BitLocker senza sforzo.
‚ėÖ Supporta diversi SSD, HDD, SSHD e schede SD ecc. E consente di clonare il disco di sistema MBR su disco GPT e viceversa o convertire¬†il disco¬†MBR in GPT e viceversa.
‚ėÖ Durante il processo di clonazione, ti consente di eseguire l'allineamento 4k per SSD, che pu√≤ migliorare le prestazioni dell'SSD.

Per utilizzarlo al meglio, si prega di continuare a leggere il seguente tutorial su come clonare Windows Server 2016 su SSD/HDD. Puoi scaricare la versione demo per provare!

Scarica Software  Server 2019/2016/2012/2008/2003
Download Sicuro

Come clonare hard disk di Windows Server 2016 su SSD o HDD?

Innanzitutto, si prega di collegare il nuovo SSD o HDD di destinazione al tuo computer (la capacità del disco di destinazione non deve essere inferiore allo spazio utilizzato sul disco di origine) e installare AOMEI Partition Assistant Server.

Poi eseguire i passi di seguito per clonare hard disk su SSD in Windows Server 2016:

Passo 1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul disco con Windows Server 2016 installato e scegliere Clonare Disco.

Clonare hard disk Windows Server 2016

Passo 2. Scegliere un modo adatto tra Clonare Disco Rapidamento (consigliato) e Clonare settore per settore.

Sscgliere il metodo di clonazione

Passo 3. Selezionare SSD preparato come disco di destinazione, poi selezionare l'opzione "Ottimizza le prestazioni di SSD" e cliccare su Avanti (Se il dsico di destinazione è HDD, non selezionare l'opzione "Ottimizza le prestazioni di SSD").

Selezionare disco di destinazione

Passo 4. In questa finestra, è possibile modificare le partizioni sul disco di destinazione.

Ridimensionare partizioni su disco

PS.: Quando clonare Windows Server su un disco pi√Ļ piccolo, la prima opzione sar√† disattivata.

Passo 5. Verrà visualizzata una nota. Leggilo attentamente e tienilo a mente.

Nota di clonazione

Passo 6. Qui è possibile visualizzare in anteprima l'operazione. Cliccare su Applicare e Procede dopo la conferma.

Applicare le operazioni

Clonare solo sistema operativo su un altro SSD o HDD in Windows Server 2016

Quando il nuovo SSD non è abbastanza grande da contenere tutti i dati salvati sul disco precedente, puoi utilizzare AOMEI Partition Assistant per clonare solo le partizioni relative al sistema operativo Windows Server 2016 ma non tutte le partizioni sul disco di destinazione e poi utilizzare  disco originale come dispositivo di archiviazione dei dati.

Ecco come clonare solo sitema operativo Windows Server 2016 su SSD/HDD:

Passo 1. Selezionare Migrare OS su SSD. Nella finestra pop-up, cliccare su "Avanti".

Migrare solo sistema operativo Windows Server 2016

Passo 2. Scegliere uno spazio non allocato su SSD e cliccare sul pulsante Avanti.

Selezionare spazio sul disco di destinazione

Passo 3. Qui è possibile regolare la partizione di sistema sull'unità SSD. Poi, cliccare sul pulsante Avanti.

Regolare dimensione di disco

Passo 4. Ricordare la nota su come avviare dal disco clonato e fare clic su "Avanti".

Nota su avvio da disco clonato

Passo 5. Dopo aver confermato l'operazione, clicca su Applicare> Procede per eseguirla.

Appunti:
‚Ėļ √ą necessario un riavvio poich√© le operazioni sopra riportate vengono eseguite in modalit√† PreOS.
‚Ėļ Dopo di avvio dal disco clonato, √® possibile pulire il disco¬†originale o eliminare l'unit√† C per liberare spazio sul vecchio disco.
‚Ėļ Questi passi possono essere applicati anche per clonare partizioni del hard disk¬†o del sistema operativo in Windows Server 2003, 2008, 2012 e 2019, incluso l'edzione R2.
‚Ėļ Dopo aver clonato¬†il hard disk su un altro SSD/HDD o aver clonato¬†solo le partizioni relative al sistema operativo di Winodws Server 2016, √® necessario modificare l'ordine di avvio per eseguire l'avvio dal disco clonato; oppure puoi sostituire il vecchio disco con quello nuovo e avviare direttamente da esso. Inoltre, se hai clonato il disco MBR su disco GPT √® necessario modificare la modalit√† di avvio da legacy a¬†UEFI/EFI, se hai clonato GPT su disco MBR, √® necessario modificare la modalit√† di avvio in Legacy.

Conclusione

Per clonare Windows Server 2016 su un altro SSD oHDD,¬† la funzione ‚ÄúClonare Disco‚ÄĚ di AOMEI Partition Assistant Server pu√≤ aiutarti a completare questa attivit√† senza ostacoli.

Quando lo spazio utilizzato sul disco originale è maggiore di quello di destinazione, è possibile eliminare i file non necessari e disinstallare le applicazioni prima della clonazione.

Se la dimensione del disco di destinazione è ancora inferiore, è possibile utilizzare la funzione "Migrare OS su SSD" per migrare l'unità del sistema operativo in Windows Server 2016 su SSD/HDD e utilizzare il vecchio disco per l'archiviazione dei dati. Puoi effettuare la tua scelta sulla migrazione di Server 2016 in base a diverse situazioni.

AOMEI Partition Assistant dispone di molte altre funzioni avanzate, come estendere volume, ridurre volume, convertire il disco dinamico in base, creare disco bootable o Wintogo e così via. Puoi scaricarlo e provarlo per risolvere il tuo problema.