Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 03.11.2021

Perché voresti clonare il sistema operativo da MBR a GPT?

MBR e GPT sono due diversi stili di partizione. E in alcuni aspetti, il GPT è migliore del formato MBR.

Per esempio:

  • GPT può supportare un disco rigido da più di 2 TB e contenere fino a 128 partizioni primarie.

  • Inoltre, il disco GPT utilizza la modalità di avvio UEFI, che è relativamente avanzata rispetto al BIOS legacy. UEFI può avviare direttamente il sistema operativo dopo l'inizializzazione e saltare il processo di autotest del BIOS, portando infine a un avvio più veloce.

  • Così tanti utenti vogliono spostare il sistema operativo da MBR a GPT per usufruire di uno spazio su disco più efficace e ottimizzare le prestazioni del PC.

  • Inoltre, Windows 11 rilasciato da Microsoft quest'anno supporta solo la modalità di avvio UEFI. Quindi puoi convertire il disco di sistema da MBR a GPT per l’aggiornamento Windows 11 o clonare Windows 11 da MBR a GPT.

GPR Vs MBR

Scegli uno strumento di migrazione da MBR a GPT affidabile

Per completare la migrazione del sistema operativo dal disco MBR al disco GPT, il modo più semplice e veloce è scegliere un affidabile programma di clonazione per spostare sistema operativo da MBR a GPT.

Qui vorremmo raccomandare un potente gestore di partizioni - AOMEI Partition Assistant Professional (adatto per gli utenti di Windows 11/10/8/7/Vista/XP, 32bit e 64 bit). Il suo funzione "Migrare OS su SSD" può clonare le partizioni di sistema da un disco a un altro. E l’operazione è molto semplice, bastano solo pochi clic per completarlo. Dopo la migrazione, il disco di destinazione è assolutamente avviabile, e nessun dato andrà perso!

Inoltre, AOMEI Partition Assistant è non solo uno strumento di clonazione, ma anche uno strumento di conversione da MBR a GPT e viceversa. Se vuoi convertire la partizione di sistema da MBR a GPT senza perdita di dati, questo gestore di partizioni può anche risolverlo per te.

Scarica la versione demo per vedere come clonare il sistema operativo da MBR a GPT.

Scarica Software Win 11/10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Come clonare sistema operativo MBR su SSD o HDD GPT?

Ora dimostrerò come trasferire il sistema operativo da MBR a GPT con AOMEI Partition Assistant Professional per te. Ovviamente, prima di procedere, si prega di verificare se la tua scheda madre supporta la modalità di avvio UEFI e assicurati che possa essere abilitata nel BIOS. Altrimenti, il tuo PC non si avvierà normalmente.

Passo 1. Installare il disco GPT nel tuo desktop o collegare il disco GPT con un adattatore da SATA a USB e assicurati che venga riconosciuto.

Passo 2. Eseguire AOMEI Partition Assistant Professional e puoi vedere tutte le partizioni e i dischi disponibili. Assicurati che il disco GPT disponga di spazio non allocato. In caso contrario, puoi ridurre o eliminare le partizioni su di esso per generare uno spazio non allocato. Poi fare clic su "Migrare OS su SSD".

Clonare SO da MBR a GPT

Passo 3. Nella finestra successiva, selezionare lo spazio non allocato sul disco GPT come posizione di destinazione.

Selezionare destinazione

Passo 4. Ora puoi regolare la dimensione della partizione sul disco, se necessario, poi fare clic su "Avanti". Puoi anche ridimensionare la partizione di sistema dopo la migrazione senza perdita di dati.

Ridimanzionare la partizione GPT

Passo 5. Ecco una nota su come eseguire l'avvio dal disco di destinazione. Leggerlo e fare clic su “Finito”.

Nota di migrazione da MBR a GPT

Passo 6. Confermare le operazioni e fare clic su "Applicare" per iniziare tutte le operazioni se non ci sono problemi.

Il processo sarà completo in "Modalità AOMEI Pre-OS", che riavvierà il computer, quindi è meglio salvare tutto ciò che stai modificando prima della migrazione. Dopo aver clonato il sistema operativo MBR su SSD/HDD GPT, assicurati di aver abilitato la modalità di avvio UEFI nel BIOS prima di provare ad avviare il computer dal disco GPT clonato.

Sommario

Questo è l'intero processo per clonare il sistema operativo da MBR a GPT e avviarlo senza problemi. Se hai problemi relativi alle partizioni o vuoi provare Windows 11, allora questa magia delle partizioni sarà sicuramente il tuo assistente perfetto.

A proposito, gli utenti di Windows Server devono eseguire l'aggiornamento a AOMEI Partition Assistant Server.